gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Carnevale possibile con Vladimir Luxuria
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Carnevale possibile con Vladimir Luxuria

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Attualità

Il noto personaggio televisimo è stato ospite del liceo Majorana Laterza di Putignano

Vladimir_Luxuria_-_Carnevale_Possibile_PutignanoPutignano Ba - 'Il coraggio di essere una farfalla' è il titolo del quinto libro di Vladimir Luxuria che l’attivista e opinionista televisiva ha presentato ieri sera al Carnevale Possibile, in collaborazione con Il Libro Possibile.

Oltre alle maschere e al divertimento, la partnership consolidata del Carnevale di Putignano con le iniziative letterarie del 'Libro Possibile', hanno permesso di offrire anche un pò di spazio alla cultura e ai grandi temi dell'attualità.

L’incontro si è tenuto presso il Polo Liceale Majorana Laterza di Putignano, affollato per l’occasione da studenti, insegnanti e visitatori. A fare gli onori di casa il preside del Liceo Majorana Prof. Martino Sgobba. Il dibattito si è aperto con un breve saluto da parte del Presidente della Fondazione del Carnevale di Putignano Giampaolo Loperfido e del direttore artistico del Libro Possibile Rossella Santoro.

La scelta di ospitare Vladimir Luxuria si lega a quello che è il tema principale dell’ edizione 2018 del Carnevale di Putignano: 'gli Eroi'. Dotata di personalità forte, prima transgender a essere eletta al parlamento di uno Stato europeo, icona del Muccassassina e ideatrice insieme a Imma Battaglia e Vanni Piccolo del primo Gay Pride in Italia, l'autrice del libro ha toccato molti temi importanti, raccordandoli con destrezza, nel corso del suo vivace intervento.

Dal bullismo alla sessualtà, passando per la diversità, intesa come arricchimento, e della paura da combattere attraverso la conoscenza. Luxuria ha espresso come sempre, con semplicità e ironia il suo pensiero di libertà e di rispetto, la necessità di diffondere nelle scuole l’educazione alla sessualità, tasto ancora dolente della società odierna.

(Amanda Benini)