Premio Letterario Putignano Racconta - 5^ edizione

Torna “Putignano Racconta”, il concorso di poesia e narrativa promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Putignano. La quinta edizione è ispirata alle donne comuni che hanno fatto la differenza, per se stesse e per coloro che le hanno conosciute. Quattro le sezioni previste dal concorso, di cui una dedicata a bambini e ragazzi dai 3 ai 17 anni. Racconti brevi, poesie in italiano e in vernacolo e disegni inediti i contributi che possono essere presentati entro il 15 maggio 2024. Avviso completo in allegato.
 
SEZIONI DEL CONCORSO
 
Il premio si articola nelle seguenti sezioni:
 
SEZIONE NARRATIVA INEDITA (RACCONTI BREVI) - in italiano 
Possono partecipare autori e autrici che abbiano compiuto 18 anni con un componimento in prosa, secondo le caratteristiche riportate nell’Avviso, in forma di lettera, diario, storia umoristica, sentimentale, drammatica, noir.
 
SEZIONE POESIA INEDITA IN ITALIANO 
Possono partecipare autori e autrici che abbiano compiuto 18 anni con un componimento inedito, non superiore a 70 versi.
 
SEZIONE POESIA INEDITA IN VERNACOLO
Possono partecipare autori e autrici che abbiano compiuto 18 anni con un componimento inedito in vernacolo, non superiore a 70 versi, tradotti a margine in lingua italiana.
 
SEZIONE JUNIOR (6-17 ANNI)
Possono partecipare bambini e ragazzi in età compresa tra i 6 e i 17 anni con racconti brevi in italiano, poesie in italiano o in vernacolo secondo le caratteristiche riportate nell’Avviso, disegni ispirati liberamente al tema proposto. Sono ammesse tutte le tecniche artistiche.
 
Le opere, per tutte le sezioni, non devono essere state mai pubblicate in versione cartacea o digitale (compresi siti web, social e blog). Tutti i componimenti e i disegni devono attenersi al tema.  
 
TEMA
“Storie di donne comuni che hanno fatto la differenza, per sé stesse e per coloro che le hanno conosciute”
 
Il tema trae ispirazione dalle figure di tre donne, Delia del film “C’è ancora domani”, Ida Ramundo protagonista de “La Storia” di Elsa Morante, (personaggi di fantasia, ma profondamente legate al modello della donna che non aveva “voce”) e Giulia Cecchettin, vittima di femminicidio nel 2023.
 
Delia e Ida costrette a tirare fuori una forza fuori dal comune per sopravvivere in un momento storico tragico, Giulia, giovane donna dei nostri tempi, libera, curiosa, eppure vittima di un amore ossessivo. La sua morte ha segnato un cambiamento nella percezione collettiva di un sistema patriarcale ancora vitale, ma più subdolo e pericoloso.
 
MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE
 
Al Premio Letterario “Putignano Racconta” possono partecipare autori di qualsiasi età, sesso e nazionalità. I contributi dovranno essere inviati utilizzando esclusivamente i moduli Google (modulo maggiorenni: https://bit.ly/3wxF2l5; modulo minorenni: https://bit.ly/3UNUio1) secondo le modalità riportate nell’Avviso. Gli elaborati devono essere inviati entro e non oltre le ore 14:00 del 15 maggio 2024.
 
La partecipazione al premio è gratuita. Gli autori premiati (I, II, III posto) nelle due edizioni precedenti (2022 e 2023) non possono partecipare alla medesima sezione per la quale sono stati proclamati vincitori.
 
VALUTAZIONE E PREMIAZIONE
 
La valutazione dei lavori pervenuti viene affidata ad una Commissione giudicatrice composta da n. 5 componenti nominati dal Sindaco. La valutazione dei lavori in concorso sarà effettuata in forma anonima in base ai seguenti criteri. Per i testi in prosa e poesia: forma - competenza linguistica e correttezza formale (uso corretto della lingua); contenuto - originalità del contenuto e attinenza al tema; comunicazione - capacità di trasmettere emozioni ed originalità espressiva. Per i disegni: attinenza al tema – uso della tecnica – originalità e creatività. Ulteriori dettagli sulla procedura di valutazione sono consultabili sull’avviso pubblicato sul sito web del Comune di Putignano.
La giuria elaborerà una graduatoria dei partecipanti, per ogni sezione del premio, dalla quale verranno selezionati i primi cinque.
 
I primi tre finalisti per ciascuna sezione saranno considerati vincitori e agli stessi verranno
consegnati una pergamena e un buono libro:
1° classificato per ciascuna sezione buono libro del valore di € 100,00
2° classificato per ciascuna sezione buono libro del valore di € 50,00
3° classificato per ciascuna sezione buono libro del valore di € 30,00
 
Agli altri finalisti si consegnerà un attestato di partecipazione al Premio. L’Amministrazione Comunale si riserva la facoltà di istituire ulteriori menzioni fuori concorso. I lavori dei finalisti verranno stampati e pubblicati, in un unico volume, a cura del Comune.
Allegati


Avviso pubblico per la selezione di n. 4 componenti esterni della commissione tecnica delle attività estrattive del comune di Putignano

E' indetta una pubblica selezione, per titoli e curriculum, finalizzata alla nomina di n. 4 componenti esterni della Commissione tecnica delle attività estrattive del Comune di Putignano, ai sensi della L.R. n.22/2019 “Nuova disciplina generale in materia di attività estrattive” e del Regolamento per il funzionamento della Commissione tecnica delle attività estrattive, approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 57 del 09-11-2022. La documentazione inerente alla selezione è disponibile in allegato.
Allegati


Servizio Civile Universale 2024 | Avvisi di convocazione per i colloqui Comune di Alezio

Pubblicati gli avvisi di convocazione per i colloqui di selezione dei nuovi operatori volontari da impiegare nel Progetto "Pianeta Giovani 2023" di Servizio Civile Universale presso il Comune di Alezio.
E' possibile consultare i calendari di convocazione al seguente link: https://www.comune.putignano.ba.it/putignano/zf/index.php/servizi-aggiuntivi/index/index/idtesto/20709


Insieme per l'ambiente

La Cooperativa Iris organizza una mattinata dedicata all'ambiente rivolta ai ragazzi e alla cittadinanza. L'attività si svolgerà in Piazza XX Settembre secondo il programma allegato.
Allegati


19 aprile | Convocazione Consiglio Comunale

Si comunica che il Consiglio Comunale è convocato per il giorno 19 aprile 2024 ore 9:00 per la trattazione degli argomenti di cui all'allegato Ordine del Giorno.
Allegati


Relazione di fine mandato 2019/2024

In attuazione dell'art. 4 "Relazione di fine mandato provinciale e comunale" del Decreto Legislativo 6 settembre 2011, n. 149 e del Decreto del Ministro dell’Interno di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze del 26 aprile 2013, si pubblica la Relazione di Fine Mandato della Sindaca Avv. Luciana Laera sottoscritta digitalmente in data 08.04.2024.

La Relazione di fine mandato è stata introdotta dall’art. 4 del d.lgs. 149/2011, allo scopo di descrivere le principali attività svolte e dar conto ai cittadini dei risultati raggiunti nel corso dell’incarico.

Il comma 2 stabilisce che essa venga redatta dal responsabile del servizio finanziario o dal segretario generale e sia poi sottoscritta dal sindaco non oltre il sessantesimo giorno antecedente la data di scadenza del mandato. Entro e non oltre quindici giorni dopo la sottoscrizione della relazione, essa dovrà risultare certificata dall’organo di revisione dell’ente locale e, nei tre giorni successivi la relazione e la certificazione devono essere trasmesse dal sindaco alla competente sezione regionale di controllo della Corte dei conti.

É previsto, inoltre, che la relazione e la certificazione siano pubblicate sul sito istituzionale dell’ente entro i sette giorni successivi alla data di certificazione da parte dall’organo di revisione, con l’indicazione della data di trasmissione alla sezione regionale di controllo della Corte dei conti.

Il modello da utilizzare è stato approvato con Decreto del Ministro dell’Interno di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze del 26 aprile 2013.

La Relazione di fine mandato 2019-2024 è stata certificata dall'Organo di revisione contabile, mediante sottoscrizione digitale, in data 15.04.2024.

La stessa è stata trasmessa alla Corte dei Conti tramite l'applicativo on line 'ConTe' il 16.04.2024 e acquisita in pari data (prot. SC_PUG - 0001702) e inviata via Pec alla Corte dei Conti Puglia - Sezione Regionale di Controllo in pari data.

Inoltre è stata pubblicata in data 16.04.2024 in Amministrazione Trasparente – Sezione Organizzazione – Titolari di incarichi politici, di amministrazione, di direzione o di governo.

 

Allegati:

- Relazione di fine mandato 2019/2024

- Invio relazione pec Corte dei Conti

- Invio relazione Portale ConTe Corte dei Conti


Allegati


Programmazione culturale 2024 | Avviso alle associazioni

È stato pubblicato l’avviso, rivolto alle associazioni che operano nel settore culturale, sportivo, sociale e turistico, volto alla raccolta di proposte per la realizzazione di eventi e attività da realizzarsi durante l’anno in corso.
 
Le iniziative dovranno mirare a valorizzare il centro storico, le periferie di Putignano, i beni storici e naturalistici, a coinvolgere e rendere i giovani e gli anziani parte attiva della promozione culturale-turistica, a promuovere la tradizione enogastronomica, lo sport e il benessere, le attività per bambini, la lettura, la valorizzazione dell’arte della cartapesta, la promozione del libro e della lettura e le iniziative volte a celebrare i 100 anni della morte di Giacomo Puccini e i 700 anni della morte di Marco Polo.
 
Le proposte dovranno essere inviate entro le ore 12:00 del 15 maggio 2024, o entro 60 giorni precedenti la realizzazione dell’evento, secondo le modalità e lo schema di domanda in allegato.
Allegati


Reddito di Dignità 2023 | Progetti di inclusione sociale

Si informano i soggetti pubblici o privati dell’Ambito Territoriale Sociale di Putignano, interessati a ospitare i percorsi di inclusione sociale per i beneficiari della Misura denominata RED 2023, che è possibile presentare istanza di manifestazione di interesse, in qualità di soggetto ospitante. SOGGETTI OSPITANTI
Per soggetto ospitante si intende qualsiasi soggetto di natura pubblica o privata che abbia sede legale, o almeno una sede operativa, nel territorio dell’Ambito e che si rende disponibile ad essere iscritto nell’elenco regionale, attivato ai sensi della Del. G. R. n. 928/2016, al fine di ospitare percorsi di inclusione rivolti ai beneficiari RED 2023.  
 
PERCORSI DI INCLUSIONE
Per percorsi di inclusione si intende, ai sensi dell’art. 2 “Azioni finanziabili” dell’Avviso Pubblico approvato con determinazione dirigenziale regionale n. 1258 del 1° dicembre 2023:
-          tirocini extracurriculari finalizzati all’inclusione sociale di cui all’art. 1 della Legge Regionale 26/2023;
-          progetti di sussidiarietà ai sensi di quanto previsto con la Del.G.R.n. 928/2016 e s.m.i.;
-          lavoro di comunità concernente progetti di empowerment e cittadinanza attiva finalizzati all’inclusione sociale attivati dagli Ambiti in collaborazione con Enti del Terzo settore ai sensi di quanto previsto dalla Del.G.R.n. 972/2017 e s.m.i.;
 
PROCEDURA
Per manifestare il proprio interesse, si invita a prendere visione dell'allegato "Avviso pubblico Regionale per la presentazione di manifestazioni di interesse a progetti di inclusione per il RED negli Ambiti territoriali" e procedere all’iscrizione al Catalogo regionale del progetto attraverso il seguente link:
https://www.sistema.puglia.it/SistemaPuglia/red2020 
1. effettuare il login con SPID 
2. cliccare la sezione
Presentazione Domande - Manifestazioni di Interesse
> compila la tua domanda
Espletata la procedura si invitano i soggetti ospitanti a darne comunicazione all’Ufficio di Piano alla seguente email ufficiodipiano@comune.putignano.ba.it
 
Per i soggetti ospitanti che abbiano già iscritto un progetto al Catalogo Regionale per le precedenti edizioni RED è possibile confermare la propria disponibilità ad ospitare percorsi di inclusione per il medesimo progetto di cui sopra, comunicandolo e indicando il codice progetto al seguente indirizzo email ufficiodipiano@comune.putignano.ba.it 
 
Per ulteriori chiarimenti 
- Ambito Territoriale di Putignano
Ufficio di Piano
Tel. 080/4056314
Allegati


Servizio Civile Universale 2024 | Avvisi di convocazione per i colloqui Comune di Copertino

Pubblicati gli avvisi di convocazione per i colloqui di selezione dei nuovi operatori volontari da impiegare nel Progetto "Pianeta Giovani 2023" di Servizio Civile Universale presso il Comune di Copertino.

E' possibile consultare i calendari di convocazione al seguente link: https://www.comune.putignano.ba.it/putignano/zf/index.php/servizi-aggiuntivi/index/index/idtesto/20709

 


Avviso pubblico di mobilità volontaria, ai sensi dell'art. 30 d.lgs. N. 165/2001, per titoli e colloquio, per la copertura, a tempo pieno ed indeterminato, di n. 1 posto di “Istruttore Tecnico”

E' indetto un avviso pubblico di mobilità volontaria, ai sensi dell'art. 30 d.lgs. N. 165/2001, per titoli e colloquio, per la copertura, a tempo pieno ed indeterminato, di n. 1 posto di “Istruttore Tecnico” o equivalente, Area degli Istruttori.
Allegati


Asilo Nido Comunale | Aperte le iscrizioni per l'anno educativo 24/25

Aperte le iscrizioni all'Asilo Nido Comunale di Putignano “Francesca Antoniano”, situato in Via Ferruccio Parri 5, per l’anno educativo 2024-2025.
Sono disponibili l'avviso e la modulistica per l’iscrizione, da compilare e inviare esclusivamente via email entro le ore 14:00 del 03 maggio 2024.
 

Sarà possibile visitare il nido e conoscere il personale educativo in occasione dei due open day in programma giovedì 18 aprile e lunedì 29 aprile alle ore 18:00. Necessaria la prenotazione tramite WhatsApp al numero 351 8201519.
 
Possono usufruire dell’Asilo Nido Comunale i bambini di età compresa tra i 3 e i 36 mesi, che non abbiano maturato il diritto all’iscrizione nella scuola dell’infanzia e che siano:
- residenti nel Comune di Putignano o almeno uno dei genitori sia residente nel Comune di Putignano;
- non residenti che abbiano un genitore che presti attività lavorativa nel Comune di Putignano;
- non residenti i cui genitori non siano residenti nel Comune di Putignano né vi svolgano attività lavorativa, che saranno ammessi solo nel caso di disponibilità residua di posti.
I suddetti requisiti dovranno essere posseduti alla data di scadenza del bando. L’inizio della frequenza è subordinato al compimento del terzo mese di età del bambino.

Sono ammessi di diritto i bambini già frequentanti l’Asilo Nido Comunale nell’anno educativo precedente 2023/2024; i bambini con certificazione di cui alla legge n. 104/92; i bambini inviati dall’ufficio dei servizi sociali, fino ad un massimo di 6 riserve gratuite. È possibile ricevere supporto nella compilazione della domanda presso la sede dell’Asilo nido Comunale previo appuntamento con la Coordinatrice Dr.ssa Anna Rita Montenegro al num. 351 8201519.
 
La domanda di iscrizione è scaricabile dal sito web del Comune di Putignano o dalla pagina Facebook “Asilo Nido Comunale Putignano – La Scintilla Sociale".
La domanda deve essere inviata esclusivamente via email all’indirizzo iscrizionenido@libero.it entro e non oltre le ore 14:00 del 03 maggio 2024. 

Allegati


Servizio Civile Universale 2024 | Avvisi di convocazione per i colloqui Comune di Arnesano

Pubblicati gli avvisi di convocazione per i colloqui di selezione dei nuovi operatori volontari da impiegare nel Progetto "Pianeta Giovani 2023" di Servizio Civile Universale presso il Comune di Arnesano.
E' possibile consultare i calendari di convocazione al seguente link: https://www.comune.putignano.ba.it/putignano/zf/index.php/servizi-aggiuntivi/index/index/idtesto/20709


Ambito di Putignano | Catalogo Servizi disabili e anziani 2024/2025. Avviso pubblico per unità di offerta

Si comunica che la Regione Puglia con A.D. n. 245 del 27/03/2024 (BURP n.1 straordinario del 29/03/2024) ha approvato il Nuovo "Avviso Pubblico per la manifestazione di interesse all'iscrizione nel Catalogo telematico dell'offerta dei servizi domiciliari e a ciclo diurno per persone con disabilità, anziani e non autosufficienti" Annualità operativa 2024/2025, per i servizi di:
- Centro diurno socioeducativo e riabilitativo per disabili ex art. 3 del R.R. n. 5/2019;
- Centro diurno per soggetti non autosufficienti ex art. 3 del R.R. n. 4/2019;
- Centro diurno per pazienti affetti da Alzheimer di cui al R.R. n. 3/2005, convertito in art. 3 del R.R. n. 4/2019, in possesso di provvedimento definitivo di autorizzazione all’esercizio, ovvero con procedura di conversione in corso di istruttoria, con avvenuta sottoscrizione di pre-intesa;
- Centro diurno per persone anziane (art. 68 del R.R. 4/2007);
- Servizio di Assistenza Domiciliare sociale (SAD – art. 87 del R.R. 4/2007);
- Servizio di Assistenza Domiciliare Integrata (ADI – art. 88 del R.R. 4/2007) – per la sola componente sociale del 1° e 2° livello1 in possesso di autorizzazione al funzionamento rilasciata in data antecedente all’entrata in vigore della L.R. n. 9/2017;
- Centro sociale polivalente per persone con disabilità (art. 105 del R.R. 4/2007);
- Centro sociale polivalente per persone anziane (art. 106 del R.R. 4/2007).
 
I Soggetti Gestori di strutture e servizi già iscritti al precedente catalogo dell’offerta (di cui al A.D. n. 598/2020) dovranno presentare esclusivamente istanza di conferma dei requisiti (art.7 Avviso), mentre l’iscrizione ex-novo competerà esclusivamente alle Unità di Offerta che per la prima volta intendono iscriversi al “Catalogo".

La Manifestazione di interesse all’iscrizione nel Catalogo può essere presentata dal soggetto gestore dell'Unità di offerta nella finestra annuale con apertura alle ore 12:00 del giorno 8 aprile 2024 e chiusura alle ore 12:00 del giorno 22 aprile 2024 tramite la piattaforma telematica indicizzata “Sistema Puglia” al https://pugliasociale-spid.regione.puglia.it/ .

Allegati


Misure fitosanitarie obbligatorie per contrastare la Xylella fastidiosa - anno 2024

Il Piano d’azione per contrastare la diffusione di Xylella fastidiosa (Well et al.) in Puglia (D.G.R. n. 1866/2022 e 570/2023) prevede, tra le misure fitosanitarie obbligatorie utili a ridurre la popolazione del vettore (Philaenus spumarius) di Xylella fastidiosa, le lavorazioni superficiali del terreno (arature, fresature, erpicature e trinciature). La strategia di contenimento del Piano, che per la prima volta ha durata non più annuale ma biennale (2023-2024), richiede specifici interventi che consentano di evitare il contatto tra l’insetto vettore e la pianta onde evitare sia l’acquisizione del batterio che la sua trasmissione.
L’adozione annuale nel territorio regionale di pratiche agronomiche per il controllo meccanico degli stadi giovanili dei vettori resta un punto fermo per limitare la diffusione dell’organismo nocivo.
È obbligatorio eseguire le lavorazioni superficiali dei terreni nell’intero agro comunale di Putignano adottando le seguenti misure fitosanitarie:

  1. Misure fitosanitarie contro le forme giovanili
 
Le lavorazioni superficiali del terreno (arature, fresature, erpicature e trinciature) nel periodo primaverile, eliminando le piante erbacee su cui le forme giovanili completano il ciclo vitale, contribuiscono a ridurre la popolazione del vettore.
Nelle aree in cui è difficile o impossibile l'accesso con mezzi meccanici, ad esempio declivi, bordi strada/banchine/rotatorie, si può intervenire con mezzi fisici (pirodiserbo o vapore) e, solo in casi d’impossibilità d’intervento con i mezzi citati, con appropriati trattamenti diserbanti privilegiando prodotti a basso impatto.
Occorre intervenire prima che l’insetto raggiunga il picco del IV stadio giovanile. Nel periodo primaverile, per aree omogenee, le lavorazioni superficiali dovranno essere eseguite con la seguente tempistica:
  • zone da 200 a 500 m di altitudine - mese di aprile (salvo eventuale proroga disposta con atto della Regione Puglia, in funzione dell’andamento meteorologico e fenologico e/o in conseguenza di nuove evidenze scientifiche);
 
Maggiori informazioni per l’esecuzione delle lavorazioni meccaniche, alla luce all’andamento climatico dell’annata, saranno fornite attraverso il sito istituzionale www.emergenzaxylella.it.
 
  1. Misure fitosanitarie contro gli adulti
Per limitare quanto più possibile la diffusione di X fastidiosa attraverso il vettore, le azioni di contrasto devono essere rivolte oltre che agli stadi giovanili anche nei confronti degli adulti.
Il monitoraggio degli individui adulti ha lo scopo di identificare il periodo in cui essi si muovono dalla vegetazione erbacea verso le chiome delle piante dove possono potenzialmente acquisire il batterio e contribuire alla sua successiva diffusione.
I predetti trattamenti fitosanitari sono obbligatori nell’intero agro comunale di Putignano.
Il numero e il periodo dell’esecuzione dell’intervento dipenderanno dall’andamento della popolazione adulta dell’insetto che a sua volta è influenzato dall’andamento climatico e dall’altimetria della zona.
Le indicazioni del periodo di esecuzione del/dei trattamenti obbligatori per aree omogenee saranno emanate dall’Osservatorio attraverso il sito istituzionale www.emergenzaxylella.it  e da ARIF.
 
I trattamenti fitosanitari devono essere effettuati con gli insetticidi autorizzati sulla specie e per il controllo di Philaenus spumarius L., avendo cura di rispettare quanto prescritto in etichetta.
Ad oggi, i principi attivi autorizzati sono
  • per Olivo: Acetamiprid, spinetoram e deltametrina, flupyradifurone
  • per Mandorlo: Deltametrina
  • per Vivai: Deltametrina
 
In caso di ulteriori sostanze attive autorizzate in via eccezionale anche per le aziende in regime di agricoltura biologica, ne sarà data immediata informazione sul sito www.emergenzaxylella.it, alle associazioni di categoria e organizzazioni professionali, affinché ne diano ampia diffusione.
Si ribadisce che i trattamenti insetticidi contro i vettori devono essere eseguiti anche sulle piante soggette ad estirpazione, di cui agli articoli 7 -13 del Reg. (UE) 2020/1201, ad eccezione del periodo novembre – marzo in quanto non necessari.
 
È consigliato, inoltre, intervenire con la spollonatura nel periodo estivo per eliminare parti delle piante particolarmente attrattive per i vettori ed eseguire, con cadenza almeno biennale, la potatura delle piante arboree ospiti al fine di ridurre la vegetazione appetibile per il vettore oltre che per creare un microclima sfavorevole al suo sviluppo.
 
I trattamenti non devono essere eseguiti:
 
  1. su piante di olivo completamente secche;
  2. in aree verdi (parchi, giardini);
  3. in aree urbane;
  4. nella macchia mediterranea;
  5. in boschi e pinete.
  Il controllo finalizzato alla verifica della corretta esecuzione delle misure fitosanitarie contro gli adulti è realizzato dall’Osservatorio avvalendosi dei Carabinieri Forestali ed è rivolto in particolare ai proprietari di superfici olivicole.
L’applicazione delle misure fitosanitarie obbligatorie è oggetto di uno specifico piano di controlli e la mancata osservanza è oggetto, ai sensi del comma 15 dell’art. 55 del D.Lgs 19/2021, di sanzione amministrativa del pagamento di una somma da € 1.000,00 a € 6.000,00.
Allegati


Al via i lavori di riqualificazione urbana di piazza A. Moro: modifiche alla viabilità dal 28 marzo

Il Comandante della Polizia Locale, in raccordo con l’Ufficio e l’Assessorato ai Lavori Pubblici, al fine di garantire il sicuro e regolare svolgimento dei lavori di riqualificazione urbana di Piazza Aldo Moro, ha adottato i seguenti provvedimenti per la modifica della viabilità veicolare e pedonale nelle aree interessate dal cantiere. Ordinanza dirigenziale n. 159/2024
dal giorno 28/03/2024 ininterrottamente fino al 26/03/2025 » temporaneo divieto di circolazione e fermata -con rimozione forzata dei veicoli- in via G. Amendola, nel tratto compreso tra via G. Matteotti e via Trieste;
» temporaneo divieto di fermata -con rimozione forzata dei veicoli- in via Trento, dal civico 02 al civ. 20 e dal civ. 25 al civ. 27;
» ingresso in via Trento, da via Noci, consentito ai soli frontisti e mezzi d’opera;
» temporaneo obbligo di svolta a sinistra in via Trieste, per i veicoli provenienti da via Gorizia;
» temporaneo divieto di transito pedonale -eccetto personale addetto ai lavori ed il personale autorizzato- all’interno dell’area di cantiere di piazza Aldo Moro, compresi i marciapiedi di via G. Matteotti e via G. Amendola.

 
Si confida nella massima collaborazione della cittadinanza.
   


Allegati


Servizio Civile Universale 2024 | Avvisi di convocazione per i colloqui

Pubblicati gli avvisi di convocazione per i colloqui di selezione dei nuovi operatori volontari da impiegare nei Progetti di Servizio Civile Universale. 
E' possibile consultare i calendari di convocazione al seguente link: https://www.comune.putignano.ba.it/putignano/zf/index.php/servizi-aggiuntivi/index/index/idtesto/20709


Orario di ricevimento assessora Angela Fontana

Dal 21 marzo l'assesora ai Servizi Sociali dott.ssa Angela Fontana riceverà per appuntamento tutti i giovedì pomeriggio, dalle ore 15:00 alle 17:00, presso l'ufficio dei Servizi Sociali (via Gianfedele Angelini 26/A, Putignano).


Avviso di adozione dell’atto d'indirizzo finalizzato a delineare gli obiettivi del Piano Urbanistico Generale (PUG)

Si rende noto che la Giunta Comunale, con propria deliberazione n. 29 del 12.02.2024, ha adottato l’atto d’indirizzo necessario a delineare gli obiettivi del PUG, ai sensi dell’art. 11 comma 1 della L.R. n. 20/2001, come modificato dall’art. art. 21, comma 1, lett. b) della L.R. n. 34/2023. Presso la Segreteria Generale di questo Comune, a libera visione del pubblico, è in deposito la citata delibera di Giunta Comunale. Inoltre tutta la documentazione è disponibile al seguente indirizzo: https://drive.google.com/drive/folders/1-uKoB-RMuY8GZZUJayThomD3qZ2bw9b2?usp=sharing
 
Allegati


Putignano Teatro | Rinviato all'8 maggio lo spettacolo "O tello, o...io"

A seguito di sopraggiunti impegni televisivi dell'attore protagonista Paolantoni, lo spettacolo "O tello, o...io" previsto al Teatro Comunale "G. Laterza" di Putignano per il 9 aprile è rinviato all'8 maggio.


Monitoraggio della xylella fastidiosa

A seguito della circolare del Prefetto di Bari -prot. 0113216/2023- e della comunicazione dell’ARIF -prot. 11954/2024-, si rende noto che l’ARIF sta svolgendo delle operazioni di monitoraggio per verificare l’eventuale presenza della xylella fastidiosa nel territorio del comune di Putignano.  Il tutto sarà svolto secondo le modalità previste dal piano di azione -biennio 2023/2024- approvato con la DGR n. 1866 del 12/12/2022 della Regione Puglia.
Tale monitoraggio verrà eseguito da professionisti selezionati e formati dall’Osservatorio regionale, ai quali è attribuita con decreto del MASAF la qualifica di “Assistente Fitosanitario”, con le conseguenti prerogative di legge. Le operazioni non comporteranno alcuna azione invasiva o distruttiva, se non l’ingresso nei fondi da parte degli agenti e il prelievo eventuale di piccolissime parti delle piante interessate. 
Gli agenti saranno muniti di tesserino e pettorina di riconoscimento. Si invita la cittadinanza a garantire la disponibilità di accesso ai fondi.
Allegati


Avviso pubblico per la conferma dell'accreditamento di unità di offerta e per l'accreditamento di unità non già accreditate

Con la presente, si comunica che con A.D. n. 65 del 20/02/2024, la Regione Puglia ha approvato l'"Avviso Pubblico per la conferma dell’accreditamento delle unità di offerta già accreditate e per l’accreditamento di unità di offerta non già accreditate nel Catalogo telematico per minori zerosei" Annualità educativa 2024/2025, per i servizi di:

- asilo nido, micronido, nido aziendale, sezione primavera (art. 53); 
- centro ludico per la prima infanzia (art. 90); 
- servizio di educazione familiare per l’infanzia o servizio per l’infanzia a domicilio (art. 101 lett. a); 
- piccolo gruppo educativo o nido in famiglia (art. 101 lett. b)  
che risultino autorizzati al funzionamento.
A partire dalle ore 12.00 del 26 febbraio 2024 sarà possibile effettuare le procedure di conferma e di accreditamento tramite la piattaforma telematica “Studio in Puglia” al link https://www.studioinpuglia.regione.puglia.it/zerosei/

Allegati


Raccolta firme per proposta di legge

Proposta di legge su Diritto alla vita, reddito di maternità, sostegno ai sofferenti.
Si avvisa la cittadinanza in merito alla possibilità di aderire a tale iniziativa di poposta di legge.
Per aderire alla raccolta firme recarsi presso l'ufficio elettorale del Comune di Putignano oppure online collegandosi al sito www.unafirmaperlavita.it/  o tramite indirizzo mail segreteria@unafirmaperlavita.it .


Uffici Demografici | Nuovi orari di apertura al pubblico

Si Comunica ai Cittadini che con D.G. 301 del 21-12-2023 sono stati ridefiniti gli orari e modalità di apertura al pubblico degli uffici demografici, come da riepilogo a seguire:
 
 

SEDE COMUNALE – Via Roma 8 – UFFICIO DEMOGRAFICI

Lunedì

8.30

13.00

/

/

Martedì

8.30

11.00

(dalle 11.00 alle 13.00 previo appuntamento)

/

/

Mercoledì

8.30

13.00

/

/

Giovedì

Accesso previo appuntamento

16.00

19.00

Venerdì

8.30

13.00

/

/

 
 
Si invita pertanto chiunque ha necessità di usufruire dei servizi erogati da detti uffici a richiederli durante i nuovi orari e/o con le nuove modalità.
Per le prenotazioni chiamare i numeri
Elettorale: 080 4056 400
Anagrafe: 080 4056 225/244/552
Stato Civile: 080 4056 273/227/560
 

Allegati


Attività di rilevazione sul reddito e le condizioni di vita delle famiglie, Eu-SILC - Anno 2024 (codice IST-01395)

A partire dal mese di gennaio 2024 l’Istat avvierà l’attività di rilevazione che raccoglie, informazioni sul reddito e sulle condizioni di vita delle famiglie che vivono in Italia.
Tale rilevazione, rientra nel sistema di statistiche europee Eu-SILC (European Statistics on Income and Living Conditions), è prevista dal Regolamento CE n. 1700/2019 del Parlamento.
Il programma statistico nazionale sopra citato è consultabile sul sito internet dell’Istat all’indirizzo: http://www.istat.it/it/istituto-nazionale-di-statistica/organizzazione/normativa.
Con la presente comunicazione, si vuole sensibilizzare le famiglie campione, rassicurando coloro che, di propria iniziativa, dovessero chiedere informazioni riguardo la veridicità dell’indagine e segnalando alle stesse, per qualsiasi richiesta di chiarimento o informazione inerente all’indagine, la disponibilità del Numero Verde gratuito (800.947.949), attivo dal lunedì al sabato dalle 9.00 alle 20.30, oppure la pagina del sito internet dell’Istat dedicata alla presente indagine: https://www.istat.it/it/eu-silc.
Su questo sito internet è possibile consultare anche la lettera informativa, firmata dal Presidente dell’Istat, inviata alle famiglie in prossimità dell’avvio della rilevazione.


Referente Comunale dell'indagine Dott. Fabio Nicola Lippolis Tel 080 4056273


La Scena dei Ragazzi | La rassegna teatrale di spettacoli per le famiglie

Dal 28 gennaio al 28 aprile torna al Teatro Comunale “Giovanni Laterza” di Putignano l'edizione 2024 della Scena dei Ragazzi, la rassegna teatrale di spettacoli per tutta la famiglia del Comune di Putignano in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese.
 
Gli spettacoli in programma
28 gennaio, ore 18:00: Pinocchio bambino cresciuto burattino
18 febbraio, ore 18:00: Ahia!
10 marzo, ore 18:00: Nella pancia del lupo
7 aprile, ore 18:00: La capra ballerina
28 aprile, ore 18:00: Cenerentola
 
Biglietti
Costo del biglietto: € 5
I biglietti per le singole recite sono in vendita online e nei punti vendita Vivaticket. I biglietti sono disponibili anche presso l'Ufficio Relazioni col Pubblico del Comune di Putignano ogni mercoledì, dalle ore 17 alle ore 19, senza costi di prevendita.
 
- - - - -
 
SCHEDE SPETTACOLI
 
28 gennaio 2024
Centro Arti Integrate
PINOCCHIO BAMBINO CRESCIUTO BURATTINO
liberamente ispirato a ‘‘Le avventure di Pinocchio’’ di Carlo Collodi
con Nadia Casamassima, Barbara Scarciolla
scritto e diretto da Andrea Santantonio
 
età consigliata dai 5 anni
 
“Pinocchio Bambino Cresciuto Burattino” è uno spettacolo di denuncia. Pinocchio, nato bambino, incontra da subito i personaggi della sua storia, della sua vita, con i quali si instaura una relazione asimmetrica: tutti vogliono dare il loro contributo alla crescita di Pinocchio e nessuno è completamente disposto ad ascoltare le sue esigenze. Le vicende dello spettacolo hanno significato inverso rispetto a quelle del testo di Collodi. Pinocchio non cercherà la redenzione per diventare bambino ma compirà un percorso di consapevolezza. Geppetto, Mangiafuoco, il Gatto e la Volpe, la Fàtina cercheranno progressivamente di mettergli addosso un progetto di educazione ma alla fine Pinocchio si renderà conto di quanto sta accadendo a lui e agli altri bambini come lui e si ribellerà, chiedendo di essere ascoltato e di essere considerato.
 
 
18 febbraio 2024
Teatri di Bari | Progetto Senza Piume
AHIA!
con Lucia Zotti/Monica Contini e Raffaele Scarimboli
pupazzi Raffaele Scarimboli
drammaturgia e regia DAMIANO NIRCHIO
 
età consigliata dai 5 anni
 
Lassù… O laggiù… Insomma, in quel luogo dove le anime si preparano a nascere per la prima o per l’ennesima volta, c’è un problema: una piccola anima proprio non ne vuole sapere di venire al mondo. L’Ufficio Nascite e il Signor Direttore le hanno provate tutte per convincerla, ma niente! Possibile? Tutti fanno la fila, si danno dei gran spintoni pur di vedere com’è fatta la Vita… e lei invece proprio non ne vuole sapere. Una donna anziana che racconta dell’essere bambini, della paura del Dolore e delle piccole e grandi difficoltà: la fatica, la delusione, la paura di non farcela, la malattia. E di quel rifiuto, dei piccoli come dei grandi, di affrontare e attraversare tutto ciò che non è piacevole, facile, immediatamente ottenibile, faticoso. Ma soprattutto per raccontare la gioia della Vita. E scoprire che forse, proprio come nelle fiabe, senza quegli scomodi “Ahia!” non si può costruire nessuna felicità.
 
 
10 marzo 2024
Kuziba
NELLA PANCIA DEL LUPO
con Adriana Gallo
drammaturgia Raffaella Giancipoli
scene e luci Bruno Soriato
paesaggio sonoro Roberto Cupertino
regia Adriana Gallo e Raffaella Giancipoli
 
età consigliata dai 5 anni
 
C’era una volta una bambina. C’era una volta una casa, chiusa come una cassaforte. C’era una volta un lupo con una pancia grande come una casa… Sappiamo tutti come ha fatto Cappuccetto Rosso a finire nella pancia del lupo, ma cosa è successo dopo, quando era là dentro? Cosa ha fatto tutto quel tempo là da sola? Era veramente sola? Siamo sicuri di sapere davvero come ha fatto ad uscire? Una cosa sola è certa: della storia più famosa del mondo ci sono ancora molti lati oscuri tutti da scoprire! Uno spettacolo per bambine e bambini estremamente coraggiosi.
 
 
7 aprile 2024
Granteatrino
LA CAPRA BALLERINA
con Anna Chiara Castellano Visaggi, Luca Mastrolitti, Chiara Bitetti
scene Anna Chiara Castellano Visaggi
burattini, pupazzi e oggetti di scena Lucrezia Tritone
regia Paolo Comentale
età consigliata dai 3 anni
La Capra ballerina è una tipica fiaba della tradizione regionale italiana dedicata al mondo infantile con uno schema narrativo arricchito da infinite varianti e colpi di scena. Nella fiaba si narra la storia di una vecchina che, dimenticando la porta di casa aperta, ha una brutta sorpresa al suo ritorno: una grossa capra è entrata in casa e ha chiuso la porta. Alcuni animali della campagna, un bue, un asino, un vitello, giunti in aiuto della vecchietta non riescono ad aprire la porta. Che fare? Quando tutto sembra oramai perduto ecco che un uccellino, furbo e coraggioso, riesce a risolvere la situazione in modo chiaro e gioioso. La morale è semplice: per combattere la prepotenza non bisogna mostrarsi intimoriti, la forza non serve a nulla contro l’intelligenza. Nella messa in scena grande importanza avrà la definizione degli animali-personaggi, infatti ognuno verrà realizzato a partire da una maschera della Commedia dell’Arte.
 
 
28 aprile 2024
Compagnia La Luna Nel Letto / Ass. Cult. Tra Il Dire E Il Fare
CENERENTOLA
Across The Universe
in collaborazione con la Scuola di Danza Artinscena
con Diana Campanale, Giuseppe Di Puppo, Salvatore Marci, Maria Pascale, Luigi Tagliente
regia, scene e luci Michelangelo Campanale
drammaturgia Katia Scarimbolo
assistente alla regia Annarita De Michele
costumi Maria Pascale, Gabriella Vino
età consigliata dai 5 anni
“Avete mai confuso il sogno con la vita? O nascosto qualcosa come un ladruncolo qualsiasi? Vi siete mai sentiti impauriti come davanti ad una strega? O creduto che i vostri oggetti come per magia si muovessero e invece erano fermi? Forse aveva ragione mia madre. Forse sognavo e basta. Forse erano gli anni 80. O magari ero o mi sentivo una CENERENTOLA. ”Così si presenta la protagonista della storia, come una ragazza interrotta dalla presenza di una madre “troppo buona”, e ci racconta della bontà che diventa identica alla cattiveria, quando presume di sapere ciò che è giusto o sbagliato, quando non riesce a lasciare spazio per vivere. Ripercorrendo i passi di Cenerentola, incontrando i personaggi della storia che si animano nella sua stanza e   che prendono sostanza, forma e colore dalla tappezzeria delle pareti e dagli oggetti di uso quotidiano, la protagonista gioca, sogna e modifica la sua vita. La fiaba suggerisce una via di uscita: quale che sia il contesto difficile che si vive, il domani, si può essere certi, porta sorprese. Ed è per questo che vale la pena tentare, sognare, per incontrare i mille fatti del caso e della realtà.         


Turni di Servizio Farmacie - anno 2024

Si rende noto il calendario dei Turni di Servizio delle Farmacie per l'anno 2024. Per maggiori informazioni e aggiornamenti consultare la sezione dedicata.  
Allegati


Servizi cimiteriali | Informativa alla cittadinanza

Questo Ente, al fine di assicurare la massima trasparenza nelle informazioni, riporta di seguito il comunicato della società PUTIGNANO - C s.r.l. a cui ha esternalizzato la gestione economica e funzionale dei servizi cimiteriali dall’11 maggio 2009, confermando che quanto dichiarato nello stesso è conforme con quanto disciplinato nella convenzione Rep. n. 28/2009, integrata con Rep. n. 54/2014 e con Rep. n. 132/2021, sottoscritte dal Comune di Putignano e dal Concessionario dell’intervento, nonché con quanto disciplinato nel Regolamento Cimiteriale e di Polizia Mortuaria approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 57 del 18/12/2015. Quanto innanzi per informare la cittadinanza circa gli atti amministrativi allo stato, aventi effetto sul territorio comunale.
 
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
 
PUTIGNANO-C. S.R.L.
Via G. Di Vittorio n.1/C-1/D - 70015 NOCI (BA)
PEC: putignano-c@pec.it
 
 
Gentili Utenti del Cimitero Comunale di Putignano
 
Ci è gradito informarvi che, dal 12 settembre 2023, la PUTIGNANO – C S.r.l. ha assunto la gestione diretta dei servizi cimiteriali.
 
Pertanto, il nostro personale è a vostra disposizione – anche nella mattina della domenica – per il disbrigo delle pratiche amministrative necessarie per l’assegnazione in concessione dei manufatti mortuari.
 
A questo proposito, vi comunichiamo che i manufatti (loculi, ossari, sarcofagi, etc.) in corso di costruzione nell’area di ampliamento del Cimitero sono stati completati: di conseguenza, gli utenti che hanno sottoscritto con la PUTIGNANO – C S.r.l. un contratto preliminare sono invitati a prendere contatto con il nostro personale per la sottoscrizione degli atti di assegnazione in concessione.
 
Con l’occasione, vi ricordiamo che i manufatti già assegnati o da assegnare in concessione devono essere utilizzati in conformità con la loro specifica funzione (i loculi come loculi, gli ossari come ossari, e così via) e secondo le modalità d’uso di cui al vigente Regolamento di Polizia Mortuaria del Comune di Putignano, in modo da garantire il massimo decoro dell’area cimiteriale.
 
La PUTIGNANO – C S.r.l. non risponde di eventuali diverse indicazioni che, in passato, dovessero essere state fornite da soggetti non autorizzati, poiché in contrasto con la Convenzione sottoscritta con il Comune di Putignano, con quanto previsto negli atti di assegnazione e, più in generale, con le disposizioni regolamentari.
 
I nostri collaboratori restano a vostra disposizione per ogni eventuale chiarimento.


ISTAT | Attività di rilevazione sulle spese, sui viaggi e sulle vacanze delle famiglie – Anno 2024

A partire dal mese di gennaio 2024, l’Istat avvierà con cadenza mensile un nuovo ciclo dell’attività di rilevazione sulle spese, sui viaggi e sulle vacanze delle famiglie che si protrarrà per tutto l’anno. Le indagini rilevano i comportamenti di spesa e i movimenti turistici delle famiglie residenti in Italia e permettono di analizzare e seguire l'evoluzione dei comportamenti di spesa delle famiglie secondo le loro principali caratteristiche sociali, economiche e territoriali; consentono, inoltre, l’analisi delle condizioni abitative e dei comportamenti di viaggio. La rilevazione in oggetto (Indagine sulle spese delle famiglie e Indagine CAPI viaggi e vacanze) è inserita nel Programma statistico nazionale 2020-2022 Aggiornamento 2022 vigente (con i codici IST-02396 e IST-02526), approvato con DPR 11 luglio 2023.
Il Programma statistico nazionale in vigore è consultabile sul sito internet dell’Istat all’indirizzo: https://www.istat.it/it/organizzazione-e-attività/organizzazione/normativa Con la presente il Comune di Putignano comunica alle famiglie coinvolte nel campione, assicurando coloro che, di propria iniziativa, dovessero chiedere informazioni riguardo la veridicità dell’indagine e segnalando alle stesse, per qualsiasi richiesta di chiarimento o informazione inerente all’indagine, la disponibilità del Numero Verde gratuito (800.972.508), attivo dal lunedì al sabato, dalle ore 8:30 alle ore 21:00, oppure la pagina del sito internet dell’Istat dedicata alla presente indagine: http://www.istat.it/it/spese.


Parcheggi rosa | Disciplinata la sosta. Come richiedere il permesso.

Nell’ambito di una politica di sostegno alla famiglia e di miglioramento della qualità della vita, l’Amministrazione Comunale di Putignano agevola e sostiene la mobilità delle donne in stato di gravidanza e dei neogenitori con prole fino a 2 anni attivando e disciplinando l’utilizzo di 8 “stalli rosa”.
 
«Un gesto simbolico di attenzione e sensibilità nei confronti delle famiglie. Un provvedimento che, sono certa, tante mamme e tanti papà hanno da sempre atteso. Avere dei parcheggi dedicati alla sosta dei veicoli al servizio delle donne in gravidanza e di genitori di bambini fino a 2 anni può sembrare un gesto da poco, ma rappresenta tanto» commenta Luciana Laera, sindaca di Putignano.
 
I parcheggi rosa sono ubicati in via Cappuccini n. 2 (nei pressi del Municipio), via Cappuccini n. 92 (nei pressi dell’Ufficio Postale), via P. De Cataldo (ingresso ASL), via Estramurale a Levante n. 7 (Porta Barsento), piazza Terracini (area di parcheggio), via Noci n. 61, via Alcide De Gasperi (nei pressi della scuola elementare).
 
Gli aventi diritto potranno utilizzare i “parcheggi rosa” facendone richiesta al Comando di Polizia Locale nelle modalità indicate di seguito. La sosta riservata è ammessa per un periodo temporale di massimo 2 ore. Il mancato rispetto del regolamento comporta sanzioni amministrative da euro 42 a euro 173.
 
 
ITER PER IL RILASCIO DEL PERMESSO ROSA
 
Possono richiedere il rilascio del contrassegno speciale le donne residenti e/o domiciliate nel Comune di Putignano, purché munite di patente di guida di categoria B o superiore e in corso di validità; altra persona appositamente delegata dalla donna residente e/o domiciliata in stato di gestazione o puerperio che abbia un legame o un vincolo extrafamiliare.
 
Il “permesso rosa” sarà rilasciato dagli uffici del Comando di Polizia Locale a seguito di richiesta, redatta sull’apposito modulo disponibile all’URP – Ufficio Relazioni con il Pubblico, al Comando di Polizia Locale e in allegato.
 
Alla richiesta dovranno essere allegati:

  • nel caso di donna incinta, il certificato del medico competente, attestante lo stato di gravidanza della richiedente;
  • nel caso di neo mamma il certificato di nascita del figlio;
  • copia della patente di guida dell’avente diritto;
  • copia della/e carte di circolazione del/ei veicolo/i da autorizzare (max 3 veicoli);
  • attestazione dell’avvenuto pagamento del contributo di € 5.00:
    • conto correte postale n. 13463708 intestato a Comune Putignano Ufficio Polizia Urbana, causale “Contributo rilascio permesso rosa”;
    • codice IBAN: IT 46 Y 0760104000 000013463708 intestato a Comune Putignano Ufficio Polizia Urbana, causale “Contributo rilascio permesso rosa”.
 
Il modulo di domanda, debitamente compilato, e i relativi allegati potranno essere consegnati a mano all’Ufficio Protocollo del Comune di Putignano, spediti all’indirizzo Via Roma n. 8 o inviati via PEC/e-mail a poliziamunicipale@cert.comune.putignano.ba.it e centro.operativo@comune.putignano.ba.it
 
La validità temporale del permesso è così determinata:
  • nel caso di donna incinta, dalla data di inizio della gravidanza per un periodo massimo di tre anni, comprendendo così anche la fase del puerperio;
  • nel caso neomamma, dalla data in cui viene rilasciato il permesso e fino al giorno del compimento del secondo anno di età come da certificato di nascita del neonato.
 
DISCIPLINA DELLA SOSTA
 
I “parcheggi rosa” sono individuabili dalla particolare segnaletica stradale prevista dal Codice della Strada (strisce gialle, che indicano la riserva del posto, e dal pittogramma rosa e relativa segnaletica verticale) e sono riservati ai detentori del contrassegno speciale.
 
La sosta negli “stalli rosa” è consentita:
  • nella fase di gestazione solo se a bordo del veicolo vi è il titolare del permesso;
  • nei due anni dalla nascita della prole solo se a bordo del veicolo vi è uno dei genitori del bambino;
  • per un periodo temporale di massimo 2 ore.
 
Al fine di permettere il controllo, l’avente diritto dovrà esporre in modo ben visibile sul cruscotto del mezzo il contrassegno speciale e il disco orario. Inoltre, possono sostare nelle aree riservate anche soggetti muniti di idoneo contrassegno rilasciato da altro Comune, purché avente data di scadenza regolare.
 
SANZIONI
 
Il Codice della Strada, agli artt. 158 e 188-bis, prevede delle sanzioni relativamente all’uso improprio e non autorizzato, e nello specifico:
  • per chi sosta negli appositi stalli riservati senza essere in possesso del “permesso rosa”: da 42 a 173 euro con rimozione del veicolo;
  • per chi usufruisce impropriamente degli stalli riservati (es. esponendo un permesso altrui o scaduto, o in fotocopia, ecc.): da 87 a 344 euro;
  • per chi è autorizzato all’uso degli “stalli rosa” e non rispetta le condizioni ed i limiti contenuti nell’autorizzazione: da 42 a 173 euro.
 
In caso di uso improprio del “permesso rosa” verrà disposto l’immediato ritiro del contrassegno. Si precisa che le modifiche apportate al Codice della Strada non prevedono per i possessori del “permesso rosa” la sosta gratuita sugli stalli di sosta a pagamento, cosiddette strisce blu, sulle quali continua ad essere obbligatorio il pagamento.
Allegati


Centro Comunale di Raccolta: orari di apertura

Lunedì 20 marzo riapre il Centro Comunale di Raccolta di Putignano, in via Martiri delle Foibe. Terminati i lavori di adeguamento – dalla realizzazione dei nuovi impianti elettrici e dell’impianto di fogna nera alle vasche per raccolta del percolato dei rifiuti pericolosi, la tettoia per i rifiuti solidi urbani, l’isola di trasferenza e l’ingresso pedonale – il sito torna ad essere operativo, anche per la raccolta di apparecchiature elettriche ed elettroniche e rifiuti pericolosi e ingombranti.
 
Il Centro Comunale di Raccolta sarà aperto secondo i seguenti orari:
 
orario invernale (dal 1° ottobre al 31 maggio)
dal lunedì al venerdì: 15:00 – 18:00
sabato: 07:00 – 12:00 / 15:00 – 18:00
domenica: 08:00 – 12:00
 
orario estivo (dal 1° giugno al 30 settembre)
dal lunedì al venerdì: 15:00 – 19:00
sabato: 07:00 – 12:00 / 15:00 – 18:00
domenica: 08:00 – 12:00
 
Gli utenti potranno accedere al Centro Comunale di Raccolta tutti i giorni, escluso i festivi, esibendo la propria tessera sanitaria e/o eventuale delega. Al suo interno sarà possibile conferire, come di consueto, i rifiuti oggetto di raccolta porta a porta oltre ad altri rifiuti quali elettrodomestici, ingombranti, pneumatici fuori uso, toner, sfalci di potature, rifiuti misti da attività di costruzione e demolizione. E ancora abbigliamento, batterie, bombolette spray, imballaggi di carta e cartone, lastre e oggetti di vetro, legno, materiale ferroso, medicinali, neon, olio minerale e vegetale, vernici. La distribuzione delle buste e il cambio/nuovo kit avverrà nei seguenti giorni: martedì e giovedì dalle 15.00 alle 18.00 e sabato dalle 8.00 alle 12.00.


Segnalazioni disservizi impianto pubblica illuminazione | Numero verde

Si comunica che per il servizio di gestione e manutenzione degli impianti di pubblica illuminazione del Comune di Putignano, a partire dal 1° ottobre 2022 sarà messo a disposizione della cittadinanza dalla società ESCO LIGHT S.r.l. un numero verde al quale segnalare eventuali anomalie e/o guasti all’impianto.
Per Segnalazione Guasti, Pronto Intervento o il verificarsi di eventi non conformi alla normalità è possibile contattare tutti i giorni il seguente Numero Verde800 097 955

 


Teatro Comunale di Putignano: tariffe e modulo per richiesta di utilizzo

Con Delibera di Giunta 234 del 1° dicembre 2021 sono state approvate le tariffe per l’utilizzo su richiesta del Teatro Comunale di Putignano.
 
Le tariffe, stabilite per il periodo di sperimentazione e in attesa di definire apposito regolamento di utilizzo, concordate con il Teatro Pubblico Pugliese, sono le seguenti:
✓ € 1.100,00, oltre IVA, per l'intera giornata dell'evento da autorizzare;
✓ € 550,00, oltre IVA, per ciascuna delle eventuali giornate precedenti l’evento autorizzato e da utilizzare per le prove o per esigenze del soggetto richiedente – assenza di pubblico;
✓ € 650,00, oltre IVA, per l’utilizzo in occasione di eventi da realizzare nelle ore antimeridiane o nelle ore pomeridiane – mezza giornata – max 6 ore;
✓ Servizio botteghino a carico del richiedente In allegato Delibera di Giunta e modulo per la richiesta di utilizzo del Teatro.
Allegati