ASL e Comune insieme per aggiornare il protocollo di intesa del 2012 e potenziare tutta l’offerta assistenziale del presidio territoriale

ospedale conversanoConversano - Il Presidio territoriale di assistenza a Conversano ospiterà un Ospedale di comunità e una Casa di comunità che saranno realizzati con i fondi del PNRR. Questa la principale novità contenuta nella futura organizzazione e programmazione dei servizi sanitari che interessa il PTA di Conversano, al centro di un incontro avvenuto di recente tra direzione generale della ASL, distretto socio sanitario e Comune di Conversano.

La struttura offre uno specifico percorso diagnostico terapeutico assistenziale completo per il paziente obeso seguito in ogni aspetto

De Bellis Castellana GrotteCastellana Grotte Ba - Nuovo traguardo raggiunto dall’Istituto Nazionale di Gastroenterologia “S. de Bellis” di Castellana Grotte che da luglio scorso ha avviato gli interventi di chirurgia bariatrica con l’attivazione di 10 posti letto dedicati.

Con fondi PNRR, in particolare per la ricerca sulle modificazioni che avvengono nello stato di salute della barriera intestinale in corso di traumatico cerebrale acuto

de bellis castellana finanziamentoCastellana Grotte - L`IRCCS “Saverio de Bellis”, insieme ad un Consorzio di altri quattro enti di ricerca ed assistenza avente l’IRCCS “Mario Negri” come capofila, si è aggiudicato un finanziamento di un milione di euro.

Il reparto, completamente ristrutturato, potenzia ulteriormente l’offerta sanitaria: in cinque mesi 1.000 interventi di varia complessità e l’impiego di nuove tecnologie

Oculistica Putignano èquipe Dott. ColonnaPutignano Ba - Trapianti di cornea e tecnologie all’avanguardia, come il microscopio operatorio 3D. L’Oculistica dell’Ospedale “Santa Maria degli Angeli” di Putignano arricchisce ulteriormente l’offerta di prestazioni sanitarie d’eccellenza.

E’ la seconda unità disponibile sul territorio nazionale ed è stata acquistata con i fondi del 5XMille

de bellis castellana diagnosi tumore fegatoCastellana Grotte - Diagnosticare precocemente l’insorgenza del tumore del fegato, epatocarcinoma, da oggi sarà possibile presso i laboratori di ricerca dell’Istituto Nazionale di Gastroenterologia “Saverio de Bellis”. Una modernissima strumentazione è stata acquistata dall’Irccs pugliese con i fondi raccolti destinati alla ricerca. Consente il dosaggio simultaneo di tre biomarcatori: Alfa-fetoproteina, Des-gamma-carbossi protrombina e Alfa-fetoproteina fucosilata su di un unico campione di sangue.

Sanguedolce: “Puntiamo a raggiungere entro fine anno il 100 per cento delle donne dai 50 ai 69 anni". Gaballo: “Aderire al programma di prevenzione significa fare una scelta di salute consapevole”

Mammografo 3DPutignano Ba - E’ operativo da ieri mattina, anche a Putignano, il decimo Centro della rete dedicata allo screening mammografico. La ASL Bari corre dunque velocemente verso l’obiettivo prefissato: raggiungere entro fine anno il cento per cento della popolazione in età di screening, circa 95mila donne dai 50 ai 69 anni di Bari e provincia.