gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
La Proloco di Putignano in giuria al Carnevale di Maratea
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

La Proloco di Putignano in giuria al Carnevale di Maratea

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Lettori

Lunedì 11 febbraio scorso in occasione della tredicesima edizione del caratteristico Carnevale marateota

Pro_Loco_Putignano_-_Carnevale_di_MarateaPutignano Ba - L'attuale Presidente della locale Pro Loco lucana,  Pierfranco De Marco, su suggerimento dell'UNPLI Puglia, ha invitato il nostro Pinuccio Cosacco, Presidente della Pro Loco putignanese a presiedere una Giuria Tecnica per l'esame e la valutazione delle maschere in gara del Carnevale di Maratea.


Cosacco ha aderito con entusiasmo, formando la Giuria con il supporto dei soci Luigi Cino e Michele Campanella. La Delegazione putignanese, giunta nella località turistica che, a buon titolo, si fregia di essere  gioiello balneare pur se incastonata nel caratteristico Appennino Lucano, è stata calorosamente accolta dallo stesso Presidente De Marco, nonchè dal Sindaco Dr. Domenico Cipolla e dal Vicesindaco di Maratea, Dr.ssa Manuela Scaccia.

A loro Pinuccio Cosacco ha riportato  i saluti  dell'Amministrazione Comunale putignanese e della Fondazione di Carnevale di Putignano.

La Manifestazione si è svolta con la sfilata di quattro piccoli carri allegorici e sette gruppi mascherati, composti, questi ultimi, da numerosi e variegati partecipanti. Il tutto però funestato da avverse ed inclementi condizioni atmosferiche.

Pro_Loco_Putignano_al_Carnevale_di_MarateaLa Giuria putignanese (Cosacco, Cino e Campanella), al termine della sfilata ha espresso il seguente Giudizio Finale: Abbiamo oggi apprezzato un caleidoscopico mix di allegria, genuinità e spontaneità, in un contesto cameratesco dove sono banditi l'invidia, la sopraffazione, il primeggiare....le maschere ed i gruppi, tutti straordinari e giocosi, hanno evidenziato costumi originali e spesso creati con materiali di riutilizzo.


I temi, le coreografie, i balletti e le musiche sono riusciti anche a suscitare intense emozioni e cromatismi particolari. Adulti, ragazzi e bambini erano tutti affiatati ed accomunati dal comune 'senso del puro divertimento'. I carri, pur se piccoli e rustici, con movimenti e cartapesta limitati, hanno dimostrato voglia di crescere e di migliorarsi.

A tale scopo Cosacco si è impegnato, a nome della propria Associazione, a fornire un corso gratuito di apprendistato sulla cartapesta e sulle  relative metodologie di creazione, costruzione e pittura.  L'iniziativa è  stata  graditissima ed applaudita a lungo.La graduatoria dei premiati è infine stata stilata nel mero rispetto del regolamento e comunque con manifesta competenza e professionalità, in base ad un metodo incontestabile ed unanime proposto dalla qualificata Giuria.

Conclusioni del triunvirato giudicante: ...Arrivederci alla prossima edizione, speranzosi in una più benevola condizione climatica, purtroppo inclemente per quest'anno. ...Ma sinceramente ci è sembrato che i partecipanti non se ne siano minimamente accorti.

(Luigi Cino)