gototopgototop
Caffe_Roma_Panettone_475x120Ricco_banner_testata_2__475x120

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Banner
Banner
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Putignano - Confermato il corteo cittadino salva ospedale
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Putignano - Confermato il corteo cittadino salva ospedale

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Attualità

Alla grande mobilitazione sono invitati i politici locali, i sindaci dei comuni viciniori, operatori sanitari, associazioni e sigle sindacali

Ospedale_-_Corteo_cittadinoPutignano Ba - Riceviamo e pubblichiamo il seguente appello del comitato cittadino 'Giù le mani dall'ospedale', finalizzato a chiamare a raccolta la cittadinanza tutta, nonché rappresentanze dei comuni afferenti all'ospedale di Putignano, in occasione del corteo fissato per martedì 18 luglio 2017 alle ore 19,30.

Il testo dell'invito

Le recenti disposizioni della Regione Puglia,  attuative della politica nazionale e regionale di gestione della Salute, vanno nella direzione di drastica riduzione dei servizi sanitari territoriali e la  chiusura  degli ospedali pugliesi, con una logica che sfugge le esigenze del territorio e non persegue pienamente il diritto alla Salute.

E’ di questi giorni anche la decisione incomprensibile di chiudere il Pronto Soccorso nelle ore notturne (dalle 22.00 alle 08.00) di tanti comuni tra cui Casamassima, Castellana Grotte, Santeramo, Rutigliano, Conversano.

E così, anche il Santa Maria degli Angeli di Putignano, l’ultimo ed unico ospedale del sud est barese, sta subendo questo lento ed inesorabile depotenziamento: dal 01 luglio 2017, ai reparti già precedentemente chiusi, si è aggiunta la chiusura della ginecologia e della maternità .

Il gruppo spontaneo “Giù le mani dal nostro ospedale” ha,  pertanto, organizzato un corteo  di protesta  con dibattito propositivo finale che avrà luogo in Putignano, il 18 Luglio 2017 alle ore 19.30. Si ritiene di insistere ribadendo  la necessità che tutto il sud est barese sia unito per lottare civilmente e pacificamente per il diritto alla Salute onde evitare che “un solo uomo abbia la meglio su 220.000 cittadini” (cit.).  Il gruppo spontaneo “Giù le mani dal nostro ospedale”

  Advertising
Tech_infra_vendita_e_assistenza



  • invita il Sig. Sindaco di Putignano a coinvolgere tutti i Sindaci dei comuni limitrofi partecipando insieme all’evento, esclusivamente, con ruolo istituzionale di rappresentanti dei circa 220mila cittadini del sud est barese. Si chiede inoltre che ciascun Sindaco informi pubblicamente la cittadinanza,  coinvolga la conferenze dei capi gruppo e  tutte le associazioni culturali, sportive, sindacali nonché i medici e pediatri di base, specialisti  e tutto il personale sanitario  e tutti i comitati in difesa della Salute  presenti ed operante sul proprio territorio di riferimento.
  • Chiede al Consiglio dei  ragazzi  partecipare con i loro genitori  e di coinvolgere tutti gli amici.
  • Chiede alla conferenza dei capi gruppo del comune di Putignano di sensibilizzare la cittadinanza a partecipare tutti insieme alla manifestazione in modo trasversale e senza alcun colore partitico.
  • Chiede alla Consulta delle Associazioni e a tutte le associazioni e comitati in difesa della Salute, di Putignano  e dei paesi limitrofi, di essere presenti all’evento  ed a quelli che seguiranno. Si sottolinea che il gruppo spontaneo  auspica fortemente un coinvolgimento  attivo di tutte le associazioni  di cui potrebbe essere punto di aggregazione e coordinamento delle azioni che si vorranno organizzare insieme, evitando così iniziative singole, scollegate e meno incisive.
  • Chiede ai medici e pediatri di base, agli specialisti e a tutto il personale sanitario ed ospedaliero di farsi veicolo informativo alla cittadinanza anche solo esponendo il volantino dell’evento nei luoghi idonei.




 

Aggiungi un commento

  Si consiglia di non inserire dati personali negli spazi riservati ai commenti (es. indirizzi, numeri cell. ecc.)
Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento: