gototopgototop
Caffe_Roma_475x120Ricco_banner_testata_2__475x120

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Banner
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Conclusi i primi progetti di servizio civile del Comune di Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Conclusi i primi progetti di servizio civile del Comune di Putignano

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Lettori

Il bilancio è più che positivo per i cinque volontari impegnati in due diversi progetti di volontariato

Servizio_Civile_-_Conclusione_progettiPutignano Ba - Si è conclusa martedì 9 gennaio la prima esperienza di Servizio Civile presso il Comune di Putignano. I timori iniziali e la scarsa conoscenza del territorio verso le tematiche sul volontariato non hanno scoraggiato i cinque giovani volontari che, con costanza e dedizione, hanno brillantemente superato tutti gli ostacoli incontrati durante il loro percorso.

Una soddisfazione per l’esperto e progettista del Servizio Civile, il dott. Giampaolo Bernardi, che mensilmente ha seguito e monitorato, le attività in programma e le azioni svolte.

Due sono stati i progetti sviluppati. Il primo, 'UP 2015', ha avuto come obiettivo quello di garantire ascolto, aiuto ed interventi tempestivi per tutti quei bisogni che mettono in luce, tra le persone anziane, uno stato di solitudine o di difficoltà sostanziale.

Tre le volontarie impegnate, Sabrina Maggipinto, Dorita Celestino e Grazia Devillanova, che nel corso dell’anno hanno cercato di migliorare la qualità della vita degli anziani coinvolgendoli in attività ricreative e di socializzazione, promuovendo, al contempo, la partecipazione della popolazione straniera alle attività d’integrazione con gli anziani, i giovani ed il mondo associazionistico.

Le volontarie, attraverso l’attivazione di uno sportello, hanno offerto un’attività di disbrigo pratiche a supporto della vita quotidiana degli anziani, organizzato momenti di socializzazione come l’organizzazione di giochi, tombolate e momenti conviviali, giochi di memoria e diversi laboratori, tra cui uno sulla ginnastica dolce.

Servizio_Civile_-_Conclusione_progetti_Pianeta_GiovaniDi recente conclusione, anche il secondo progetto, denominato 'Pianeta Giovani 2015', le cui azioni intendevano sostenere ed alimentare la rete di collaborazioni attivata sul territorio, rafforzando le capacità e potenzialità delle giovani generazioni, sviluppando in essi un desiderio diffuso di partecipazione e di protagonismo.

Molteplici le azioni sviluppate dai volontari Massimiliano Daresta e Vito Decataldo, quali l’istituzione di uno sportello con quasi ottocento iscritti, l’invio settimanale di newsletter con offerte di lavoro, l’aggiornamento della bacheca Informagiovami, supporto nel compilare il curriculum vitae, l’aggiornamento della pagina web istituzionale del comune di Putignano e dei profili social, l’attività di orientamento scolastico rivolto alle dieci classi terze medie dei due istituti comprensivi putignanesi, “De Gasperi – Stefano da Putignano” e “Minzele - Parini”.

Ancora, un percorso di cittadinanza attiva con le associazioni del territorio, la realizzazione di un laboratorio di pittura, quattro seminari su tematiche differenti (microimprenditorialità, la funzione dei centri per l’impiego, la rigenerazione sociale e le scuole di comunità), due corsi gratuiti di informatica base e tre workshop. A tutto questo si aggiungono numerosi banchetti e infoday realizzati, l’ideazione di uno spot e la creazione e diffusione di oltre 1000 volantini per la promozione del Servizio Civile Nazionale.

Un impegno e un dinamismo giovanile che è ricaduto su tutte le fasce d’età della comunità putignanese. Per questo l’amministrazione comunale, rappresentata dal vicesindaco Daniele Gambardella e dall’avvocato Gianluca Miano quale Assessore ai Servizi Sociali, il Dirigente della 1^ area “Affari generali – Servizi al cittadino” dott. Domenico Mastrangelo e i due operatori locali di progetto, il dott. Michele Darconza e la dott.ssa Pamela Giotta, nel salutare e ringraziare i cinque volontari per l’impegno profuso, hanno voluto conferire loro un attestato di lodevole servizio per quanto fatto.

L’Assessore Miano ci tiene a precisare che tale attività, profusa per il bene comune della cittadinanza, merita un giusto riconoscimento che si è voluto conferire ai 5 volontari per il valore aggiunto del loro operato. Un grazie di cuore da parte di tutta l’Amministrazione a Massimiliano, Vito, Dorita, Sabrina e Grazia.

Salutiamo i 5 volontari ed accogliamo in questa settimana i nuovi 8 volontari per l’avvio dei nuovi 2 Progetti – aggiunge l’Assessore Miano – con lo spirito di chi vuole sempre cercare di potenziare le azioni della pubblica amministrazione con la collaborazione di “giovani” cittadini attivi e propositivi.





 

Aggiungi un commento

  Si consiglia di non inserire dati personali negli spazi riservati ai commenti (es. indirizzi, numeri cell. ecc.)
Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento: