gototopgototop
Caffe_Roma_Gelato_475x120Ricco_banner_testata_2__475x120

Putignano Informatissimo, il giornale di Putignano

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Home Lettori Putignano - Scuola Parini a lezione di legalità con la Guardia di Finanza
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Banner

Putignano - Scuola Parini a lezione di legalità con la Guardia di Finanza

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Lettori
Scritto da Administrator   
Mercoledì 03 Maggio 2017 13:47

Giovedì 27 aprile gli alunni delle classi terze della Scuola Secondaria di Primo Grado "Parini" dell’I.C. “Minzele-Parini” hanno incontrato i vertici della Guardia di Finanza, nell'ambito del Progetto Legalità

IC_Minzele_-_Parini_progetto_legalit_con_la_GdFPutignano Ba - Si è parlato di sostanze stupefacenti, dei loro effetti a breve e lungo termine, dell'attività svolta dalla Guardia di Finanza a tutela dei cittadini. L’I.C. ha voluto promuovere la conoscenza e la riflessione su questo tema attuale e di estrema importanza per le nuove generazioni, ampliando e integrando quanto già svolto dai docenti nel corso delle attività didattiche.

L'incontro ha avuto luogo negli spazi della scuola Parini. Sono intervenuti: il  Colonnello Basile del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Bari, il Maresciallo Sportelli - Presidente dell’Associazione ANFI sede di Sammichele di Bari – il Maresciallo Morgese, il Maresciallo Lacitignola, il Maresciallo Savino. Il Dirigente Scolastico, prof. Francesco Tricase, ha messo in evidenza l’importanza della cultura della legalità in tutte le sue declinazioni.

Il Colonnello Basile ha relazionato agli alunni in modo chiaro ed efficace sulle conseguenze, sia fisiche sia penali, dell'uso e dello spaccio di stupefacenti. Il Maresciallo Catalano, a seguire, ha fornito informazioni sul lavoro di addestramento delle unità cinofile da impiegare in differenti settori d'intervento.

Successivamente si è tenuta una dimostrazione pratica dell'impiego dei cani in operazioni antidroga.

Gli alunni hanno seguito con grande interesse e partecipazione attiva, hanno posto domande sulla tematica in oggetto e sono stati coinvolti in alcune fasi di simulazione. Lo scopo raggiunto è stato quello di informare ed educare al valore della legalità, facendo convergere l'attenzione dei ragazzi sull'importanza e sulla "convenienza" di comportamenti responsabili.

Agli illustri ospiti intervenuti la scuola rivolge il proprio ringraziamento per il lavoro quotidiano del Corpo e per l'opera di sensibilizzazione in atto nelle scuole grazie all'accordo tra Comando Generale della Guardia di Finanza e Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.
(Il Dirigente Scolastico Prof. Francesco Tricase)

                                                                                                       





 

Aggiungi un commento

  Si consiglia di non inserire dati personali negli spazi riservati ai commenti (es. indirizzi, numeri cell. ecc.)
Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento: