Interventi di Vigili del Fuoco e Polizia Locale per la pubblica sicurezza. Il gestore telefonico chiamato a rispondere della manutenzione

PPali_telefonici_pericolantiutignano Ba - Le tecnologie legate alle telecomunicazioni avanzano, le strutture di sostegno invece no. A Putignano ben quattro vecchi pali di legno per il trasporto delle linee telefoniche, ancora in uso e posizionati a bordo strada sulla statale 172 che conduce a Turi, si sono spezzati e sono precipitati al suolo.

Per fortuna non hanno causato incidenti, né intralcio ai veicoli in transito, perché sono caduti nell’interno del fondo che li ospita e non verso l’esterno in mezzo alla strada. Pali che peraltro, sono stati di recente oggetto di attenzioni da parte degli operatori telefonici, visto che sono stati utilizzati anche per il trasporto aereo della fibra ottica.

Ciò nonostante, questi vecchi e logori pali di legno ancora in uso, non sono oggetto di adeguata manutenzione e vigilanza, perché qualche giorno fa, forse a seguito di vento e intemperie, sono venuti giù, con il rischio di lasciare il quartiere senza servizio per molte ore. Le numerose segnalazioni dei passanti hanno fatto scattare l’intervento della Polizia municipale e dei Vigili del fuoco del Distaccamento di Putignano.

Questi ultimi, guidati dal caposquadra di turno Michele Avella, si sono preoccupati soprattutto di mettere in sicurezza l’area interessata e verificare che i pali non fossero stati abbattuti volontariamente per essere depredati dei cavi di rame. Non costituendo un pericolo imminente, ed essendo caduti in un fondo di proprietà privata, polizia locale e pompieri non hanno potuto far altro che informare la società che gestisce il servizio sollecitando un rapido intervento di remissione in pristino delle strutture.

Tuttavia altri pali telefonici vetusti sono stati segnalati come pericolanti o piegati su un fianco alla periferia di Putignano. Tra questi, uno in via S. Caterina da Siena, proprio vicino a delle abitazioni, sul Viale Cristoforo Colombo e su altre provinciali dell'hinterland putignanese. Per questa ragione, Il comando di polizia municipale e il distaccamento dei Vigili del fuoco, hanno redatto rispettivamente due distinte relazioni che evidenziano tali situazioni di pericolo, e sollecitano l’intervento del gestore responsabile del servizio affinché venga eseguita un’adeguata ricognizione e manutenzione degli impianti al fine di scongiurare il rischio di incidenti seri.

I tecnici della Telecom sono al lavoro da stamattina per risolvere i casi più urgenti.

 
Condividi