gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Tribunale - Il Sindaco di Putignano blocca il trasloco con una Ordinanza
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Tribunale - Il Sindaco di Putignano blocca il trasloco con una Ordinanza

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 9
ScarsoOttimo 
Attualità

Fascicoli e documenti non inventariati, confezionati in scatoloni per casalinghi. Gli Avvocati segnalano i rischi e il Sindaco emana un'Ordinanza di sospensione delle operazioni di trasloco 

Tribunale_sospensione_trasloco_4Putignano Ba – Le operazioni di “trasloco” dei fascicoli e degli arredi dal Tribunale di Putignano a quello di Rutigliano e iniziate ieri mattina, sono state sospese oggi con apposita Ordinanza emanata oggi dal Sindaco di Putignano.

Si tratta del primo e sinora unico caso di una vigorosa presa di posizione, finalizzata a garantire la massima sicurezza e tutela del servizio pubblico in un contesto che appare assai “approssimativo” nelle modalità con cui si sta operando la chiusura delle sezioni distaccate dei Tribunali con pedissequo trasferimento presso quelle temporaneamente esistenti.

Tribunale_sospensione_trasloco_3Il procedimento si è reso necessario a seguito delle eccezioni sollevate dalle avvocatesse presenti stamani presso gli Uffici Giudiziari. In primo luogo le professioniste del diritto, alle quali ha fatto eco l'intera Associazione Avvocati di Putignano, Tribunale_sospensione_traslocohanno contestato energicamente la precoce interruzione del servizio pubblico, avendo il Presidente del Tribunale di Bari, Dr. Savino, di fatto sospeso le attività giudiziarie della locale sezione distaccata per le operazioni di trasloco prima della data di entrata in vigore della riforma prevista dal DPR 155/2012, fissata per il 13 settembre.

Tribunale_sgombero_5Gli stessi avvocati e il personale che hanno avuto accesso agli uffici giudiziari di Putignano inoltre, hanno riscontrato l’evidente precarietà ed inadeguatezza delle modalità con le quali si stavano effettuando le operazioni di confezionamento e trasporto dei fascicoli, le quali apparivano palesemente prive di ogni e qualsivoglia accorgimento finalizzato a garantirne integrità e sicurezza: cartoni riciclati inizialmente contenenti articoli casalinghi; l’assenza di inventariazione e catalogazione dei colli e del loro contenuto, nonché la promiscuità del personale incaricato, e cioè una comune ditta di traslochi (sic!).  L’associazione Avvocati di Putignano, ha pertanto informato di tale circostanza il Sindaco della cittadina, Avv. Gianvincenzo Angelini De Miccolis.

Il Sindaco verificate le circostanze, in virtù dei poteri di massima Autorità locale di Pubblica Sicurezza, ha immediatamente disposto un’Ordinanza di sospensione delle attività di trasloco, sino alla data in cui saranno comunicate al Comune di Putignano le modalità operative adottate e i beni oggetto dello stesso.

Tribunale_Ordinanza_sospensione_trasloco_1In particolare si legge nell’Ordinanza (foto) che il Comune è proprietario dell’Immobile sede del Tribunale, Tribunale_Ordinanza_sospensione_trasloco_2nonché degli arredi ivi esistenti; che non è stata fornita alcuna comunicazione all’ente proprietario; che non viene effettuato un preciso inventario del contenuto dei singoli pacchi, col pericolo di smarrimento di atti, allegati, titoli esecutivi e documentazione in originale.  Inoltre, non è nota la ditta di traslochi incaricata delle operazioni.

Il Sindaco De Miccolis ha inoltre comunicato tali circostanze al Prefetto con il quale è fissato un incontro per domani, venerdì 13 settembre alle ore 11,30.

Tribunale_sospensione_trasloco_5A fronte di tale azione operata dal primo cittadino e sostenuta vigorosamente dall’Associazione Avvocati di Putignano presieduta dall’Avv. Vincenzo Sportelli, ovviamente le reazioni non si sono fatte attendere.  Momenti di fibrillazione  hanno fatto seguito alla pubblicazione dell’Ordinanza e gli Avvocati, l’Ufficiale Giudiziario e il sindaco in testa, si sono trattenuti sino alle ore 13,30 e oltre dinanzi al Tribunale. Sul posto anche il Comandante della locale Stazione dei Carabinieri Lgt B. Nucci, per le comunicazioni di rito tra l’Ente e l’Autorità Giudiziaria.