gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Via le classi delle elementari dal palazzo di vetro
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Via le classi delle elementari dal palazzo di vetro

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Attualità

Le ultime 8 classi distaccate presso Palazzo Logroscino sono rientrate nell'edificio G.Minzele di origine in Via Roma a Putignano. Nessuno spostamento invece per ora delle classi dell'Alberghiero allocate nello stabile comunale di Vale Cav. di Malta

Scuola_G.MinzelePutignano (Ba) - Le ultime otto classi quinte della scuola elementare Minzele di Putignano che avevano iniziato l'anno scolastico nella aule adattate di Palazzo Logroscino (palazzo di vetro), sono finalmente rientrate presso l'edificio scolastico originario di Via Roma. Questi alunni delle elementari erano stati collocati presso il palazzo di vetro circa 5 anni fa, a seguito della chiusura per motivi di sicurezza, dell'edificio di Vico Roma.



Il trasloco era già stato annunciato all'inizio dell'anno scolastico dal dirigente del comprensivo, prof. Franco Tricase, al quale va riconosciuto il merito di aver tenuto fede all'impegno preso e di aver ripristinato una situazione che, oltre a procurare disagi agli alunni con le rispettive famiglie, per la precaria sistemazione (problemi legati all'impianto di riscaldamento, agli spazi inadeguati, ecc.) e per l'ubicazione piuttosto "periferica", anche per la cessazione del servizio autobus che assicurava il collegamento con la scuola, richiesto, ottenuto e pagato dalle famiglie degli alunni stessi.

Per il rientro sono stati effettuati a cura e spese dell'amministrazione comunale, alcuni adeguamenti presso l'edificio scolastico di Via Roma. Tuttavia non è ancora del tutto chiaro se il Comune continuerà a corrispondere alla Fondazione Leopardi, proprietaria di Palazzo Logroscino, il canone di affitto, fino alla fine dell'anno scolastico (il canone annuale per il 2013 ammonterebbe a circa 175mila euro). Stando ad alcune indiscrezioni, alcune doglianze sarebbero state rappresentate dalle famiglie degli alunni residenti in prossimità di Palazzo Logroscino per ragioni di opportunità (scuola vicino casa).

A questo avrebbero fatto eco anche alcuni insegnanti, contrariati del fatto di non essere stati informati del repentino trasferimento, i quali avrebbero eccepito l'inopportunità della trasformazione in aula della sala musica di Via Roma (poco utilizzata) e della riorganizzazione dello spazio biblioteca.

Ex_Liceo_Classico_lowUna precisazione va fatta invece con riferimento all'edificio scolastico, di proprietà comunale che attualmente è occupato dalla sezione distaccata dell'Alberghiero di Castellana Grotte. Non è del tutto esatto quanto dichiarato da certa stampa locale in merito al celere rientro delle classi putignanesi presso il nuovo plesso dell'Alberghiero testé inaugurato a Castellana Grotte. L'assessore alla cultura del comune di Putignano Giuseppe Genco, ci ha riferito che al momento non esiste alcuna comunicazione in tal senso da parte della Provincia di Bari (competente per le scuole superiori).

Oltretutto pare sia piuttosto improbabile che la nuova struttura di Castellana, composta da 31 aule, possa contenere tutti gli alunni attualmente frequentanti. Inoltre, ha aggiunto Genco, se le classi dell'alberghiero restassero a Putignano assicureremmo un servizio utile agli studenti del luogo e di coloro che trovano più conveniente venire a Putignano. Il Comune dal canto suo continuerebbe ad assicurarsi l'incasso dell'affitto corrisposto dalla Provincia per l'uso di quelle aule (oltre 100mila euro l'anno).

Altresì va ricordato che al momento non si ravvisa più l'urgenza di reperire nuove aule. Sia perché è stato risolto il problema degli alunni "distaccati" delle elementari, rientrati presso la scuola di Via Roma, sia per quelli del liceo scientifico, ormai in attesa di venire in possesso del nuovo edificio in fase di realizzazione in C.da Foggia la rosa.