gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_II_Compleanno_-_720x300
Play_II_Compleanno_Red_-_720x300
Banner
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Putignano, Teatro Comunale, a che punto siamo
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Putignano, Teatro Comunale, a che punto siamo

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Attualità

Portale dotato di sistema anticopia per la tutela del copyright. Il reato di plagio è un reato penale


IConsiglio_Comunale_ven_16l Consiglio Comunale di Putignano risponde all'interpellanza della Lista Nino Rossi, in merito allo stato dei lavori di restauro del teatro comunale a 22 mase dal loro inizio.
Ass. lavori pubblici S.Campanella: <<...I lavori sono attualmente in corso, si procederà con calcestruzzo per le fondamenta>>

Putignano (Ba) - E' arrivata durante il consiglio comunale di venerdì 16 marzo, la risposta all'interpellanza della lista Nino Rossi sul teatro comunale, presentata lo scorso novembre 2011. Nell'interpellanza si n chiedeva:

-         A che punto è la variante al progetto iniziale;

-         Se il nuovo progetto esecutivo prevede un aumento dei costi di realizzazione rispetto a quelli preventivati nel 2006;

-         In caso di aggravio dei costi a quanto ammonta la spesa complessiva sostenuta per la realizzazione dello stesso:

-         Quando si prevede la consegna del Teatro Comunale;

-         Se la giunta comunale e l'assessore al ramo hanno già qualche proposta circa la gestione del nuovo teatro comunale;

La risposta dell'assessore ai lavori pubblici Saverio Campanella su invito del Sindaco

"... I lavori sono attualmente in corso, si procederà con calcestruzzo per le fondamenta, per quanto riguarda il primo punto l’opera è stata finanziata per 3milioni di euro da un mutuo contratto con la Banca Intesa nel 2006, e ottenendo un milione e mezzo da un finanziamento a fondo perduto concesso con le premiazioni dirigenziali n.141  del 20 aprile 2009 dalla Regione Assessorato alla cultura. La variante complessiva al progetto iniziale si è resa necessaria per adeguare il progetto alle prescrizioni della sovraintendenza ed è stata completata sulla soglia delle impiegazioni concordate con la stessa e si trova a lavorazione definitiva degli ex sovvenzionari. Una volta ottenuta l’approvazione definitiva sarà posta in esecuzione. Da fonti ufficiose siamo venuti a conoscenza che il parere è già firmato è positivo, in questi giorni ne avremo certezza

Nel mese di dicembre 2011 al fine di consentire la spesa dei lavori è stata approvata e data esecuzione a una variante funzionale senza aumenti di spesa; relativa al piano interrato per le modifiche conseguenti alle indicazioni della sovraintendenza. Per quanto riguarda il quesiti 2 e 3 allo stato attuale della variante per la quale sono stati elaborati solo elementi tecnici e non quelli economici, non siamo a conoscenza della necessità di un aumento di spesa. In ogni caso cdi siamo già attivati presso strutture regionali competenti per l’eventuale reperimento di ulteriori somme che dovessero necessitare per il completamento del teatro.

Per quanto riguarda il quesito 4 la durata contrattuale complessiva relativa  al primo e al secondo stralcio è di 788 giorni e considerato il periodo di sospensione tra luglio e dicembre 2011 il termine per l’ultimazione dei lavori è fissato per fine  febbraio 2013. Questo salvo ulteriori ed eventuali sospensioni o proroghe derivanti da situazioni contingenti connesse ai lavori di restauro e ristrutturazione.

L’ultimo punto: per quanto riguarda la gestione si dovrà procedere alla stesura e pubblicazione di un bando pubblico per l’individuazione di un soggetto in questione, attività che sarà attivata nei prossimi mesi ma occorre fare una precisazione: che tutto il progetto è stato operato avendo come priorità la riduzione dei costi di gestione.”





 

Aggiungi un commento

  Si consiglia di non inserire dati personali negli spazi riservati ai commenti (es. indirizzi, numeri cell. ecc.)
Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento: