gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Banner
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Musica e allegria per la festa di S.Michele in Monte Laureto
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Musica e allegria per la festa di S.Michele in Monte Laureto

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 
Attualità
Guarda la fotogallery
In contrada San Michele in Monte Laureto a Putignano, i festeggiamenti in onore dell'Arcangelo Michele tra musica popolare, riti religiosi e gastronomia


Casulli AntonioPutignano (Ba) – Si sono svolti giovedì 29 settembre 2011 i festeggiamenti in onore dell'Arcangelo Michele, presso la contrada San Michele in Monte Laureto. Oltre ai riti religiosi, ovvero Celebrazioni Eucaristiche svolte all'interno della Grotta dell'Arcangelo e la processione in onore del santo, sono state effettuate anche visite guidate nella Chiesa ubicata nella grotta.

Ha animato la festa il gruppo di musica popolare "La Tarricata", con un piacevole concerto di pizziche dal salento accompagnate da danze. Molti presenti si sono divertiti per merito della piacevole e coinvolgente musica, e alcuni hanno tentato di ballare per imitare i ballerini del gruppo musicale.

A soddisfare i più affamati hanno provveduto stands enogastronomici nei quali si potevano degustare prodotti tipici.
Intorno alle ore 23,00 i presenti hanno potuto ammirare i fuochi pirotecnici e gustando anche del buon vino. E' stato possibile inoltre acquistare i famosi tamburelli realizzati dal Maestro Davide Torrente.

Uno dei principali organizzatori della serata, Antonio Casulli, ha così espresso alla nostra Testata i motivi che lo sollecitano da 14 anni ad organizzare questa iniziativa: "Questa idea ce l'avevo da bambino, mi ricordo di questa grotta quando avevo 7-8 anni: mia madre mi portava a piedi il giorno della festa per venire a vedere questa bellissima grotta... Mancato da Putignano per 38 anni sono ritornato trovando la grotta in stato di abbandono, così io , mia moglie e qualcun altro, abbiamo formato un comitato, e ci siamo prodigati per 14 anni a riportarla ai suoi valori e alla bellezza che effettivamente essa possiede... per me è un orgoglio averlo fatto ma dovrebbe essere un orgoglio di tutti i putignanesi e di tutta la Puglia.. Il nostro paese manca di cultura ecco per quale motivo non si riescono ad apprezzare le bellezze che ci circondano... Adesso abbiamo il beneficio che chi visita questa grotta, rimane sbalordito per la sua bellezza.. Circa il 20-30%dei nostri concittadini, non sa della sua esistenza ecco perché secondo me il paese manca di cultura, perciò confido sui giovani... Nel comitato ci siamo principalmente io e mia moglie poi ci sono altri che ci sostengono e adesso fortunatamente ci hanno affiancato anche due simpatici amici che sarebbero Davide e sua moglie Roberta, molto più giovani di noi e per questo più stimolati ."