gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Strisce pedonali fantasma, a Putignano è quasi emergenza
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Strisce pedonali fantasma, a Putignano è quasi emergenza

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Attualità

Si moltiplicano le segnalazioni di cittadini preoccupati per l'assenza di strisce pedonali ben visibili. Per l’inizio della scuola era stato annunciato il rifacimento almeno di quelle vicino alle scuole per la sicurezza degli alunni  

Strisce_fantasma_PariniPutignano (Ba) - Già quando ci sono, non è che ci si senta proprio sicuri di poter attraversare indisturbati sulle strisce pedonali troppo spesso ignorate da automobilisti incivili. Se poi sono praticamente invisibili, la sicurezza stradale dei pedoni, con particolare riferimento ad anziani, bambini, diversabili, mamme con passeggini ecc., è decisamente a rischio.

Di strisce pedonali che si dissolvono troppo rapidamente si era già parlato, così come l’assessore al ramo Dino Angelini, aveva annunciato qualche mese fa al nostro giornale, che erano al vaglio le cosiddette strisce permanenti, di resina o collocate come pavimentazione sulla sede stradale e quindi indistruttibili. Casse comunali permettendo ovviamente. Nel contempo si annunciava un ripristino delle strisce per gli attraversamenti pedonali almeno nei pressi delle scuole e di altre strutture sensibili

Strisce_fantasma_AlberghieroSoprattutto in corrispondenza di strade ad elevato scorrimento di veicoli, come viale Cavalieri di Malta (Scuola Media Parini e Alberghiero), Via Roma, ecc. E’ facile dedurre che il problema sia riconducibile al fatto che l’appalto per il servizio è scaduto lo scorso giugno e, al momento non risulta né adottato un regime di proroga, né bandita una nuova gara per la sua rassegnazione. Cosa che fa ritenere che oltre alla mancata manutenzione della segnaletica orizzontale, resteranno per ora irrisolti anche eventuali problemi di sostituzione, riparazione o installazione di nuova segnaletica veticale. 

La dirigente della IV ripartizione, Dr.ssa M.T.Scalini, interpellata in merito assicura che il problema è sotto esame e che prestissimo la situazione verrà risolta. Intanto però, la prima campanella è suonata già da svariati giorni e il fenomeno della congestione del traffico vicino alle scuole è sotto gli occhi di tutti.