gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Banner
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Poca affluenza per "Art in progress"
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Poca affluenza per "Art in progress"

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Attualità

Si è rivelata un'esperienza prettamente studentesca la 10 ore intitolata "Art in progress", degli studenti dell’ISS Majorana Art_in_progress_2Laterza per la giornata dell'arte della creatività  

Putignano (Ba) - Venerdì  13 maggio 2011, dalle ore 9.00 alle ore 19.00 si è svolta presso l’ex  Foro Boario di Putignano, la giornata dell’arte creata dagli studenti dell’ISS Majorana - Laterza.

La manifestazione denominata “Art in Progress”, approvata dal Comune di Putignano, ha visto susseguisti su un palco attrezzato, numerose band musicali in competizione tra loro.

Durante la mattinata si sono esibiti alcuni gruppi  musicali fuori concorso: The Eretic Hamster, Giuseppe Liuzzi, Marina Longo, Elisa Osella e Chiarastella, Provincialismi, Esibizione di percussioni con Fabio Antonacci e Dynamite. Sempre in mattinata, si è svolto il concorso dell’Estro-Pittorico che ha visto come vincitrice una ragazza diciassettenne putignanese di nome Maria Vargiolù. Durante il pomeriggio, sei band locali si sono esibite sul palco dell’ex Foro Boario: I Marcelli, Must Kill, Limousine Suite, Detonate, Reazione H-Tena e Sleeping Shock.

Queste band per essere ammessi al concorso, hanno dovuto presentare almeno due brani inediti e una cover. L’edizione di questo concorso “Art in Progress” è stata vinta da una band di Sammichele di Bari “Reazione H-Tena”. A decretare il gruppo vincitore, i voti della giuria popolare e quelli della giuria tecnica, quest'ultima presieduta dallo stesso  comitato organizzatore. Il comitato organizzatore, era costituito da 9 “giudici”  Massimo D’Elia,Michele Vinella, Marco Lassandro, Elisa Osella, Massimiliano Grillo, Federico Intini, Giancarlo Rizzi, Davide Montanaro e Giuseppe Liuzzi.