Stampato in 10mila copie sarà presto disponibile anche in lingua inglese

visitputignano depliantPutignano Ba – Un depliant con i luoghi da visitare a Putignano. Questo in sintesi il frutto del progetto ‘visitputignano’, presentato l’altro giorno nella sala consiliare del palazzo municipale a cura dell’assessorato al turismo. Il progetto #visitputignano è nato nell'ambito dello PSIT (piano strategico integrato per il turismo regionale) avviato già nel 2016 e al quale anche la città di Putignano tenta di ispirarsi.


Il progetto prevede infatti la realizzazione di una serie di azioni tutte mirate, tra l’altro, ad attuare un piano di comunicazione che consenta ai viaggiatori di passaggio una migliore fruizione del patrimonio storico e artistico presente sul territorio.

In tale ottica è nato il depliant dedicato a presentare un percorso turistico della città, alla scoperta dei principali beni: Museo Civico - Principe Guglielmo Romanazzi Carducci di Santo Mauro, Grotta Del Trullo Putignano, @museo diffuso del carnevale, santuario e Grotta di San Michele in Monte Laureto, chiesa matrice di S. Pietro è chiesa di Santa Maria la greca.

Il depliant è disponibile presso l'ufficio turismo del comune e tutti gli operatori di settore interessati possono farne richiesta (strutture ricettive, Bad & Breakfast, ecc.). Stampato in 10mila esemplari sarà a breve replicato anche in lingua inglese. Lo stesso formato del depliant potrà anche essere a breve prodotto per promuovere la gastronomia e l’artigianato locale recanti il marchio De.Co. (Denominazione di Origine Comunale).
 
Condividi