gototopgototop
Caffe_Roma_475x120Ricco_banner_testata_2__475x120

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Banner
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Piano di riordino ospedaliero: la posizione del Pd di Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Piano di riordino ospedaliero: la posizione del Pd di Putignano

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Attualità

Il circolo PD di Putignano esprime massima preoccupazione per la mancata salvaguardia del diritto alla salute nel territorio della Bassa Murgia

Ospedale_ala_nuova_lowPutignano Ba - Alla luce delle vicende che, negli ultimi mesi, hanno riguardato l’ospedale Santa Maria degli Angel”, il circolo PD di Putignano esprime massima preoccupazione per la mancata salvaguardia del diritto alla salute nel territorio della Bassa Murgia.

E’ impensabile, infatti, che un bacino d’utenza talmente popoloso, riferibile ai Distretti Socio-Sanitari n.13 (Gioia del Colle, Sammichele di Bari, Casamassima, Turi) e n.14 (Putignano, Noci, Alberobello, Castellana Grotte, Locorotondo) e soggetto, soprattutto nei mesi estivi, ad ulteriore, sensibile, incremento demografico, non possa disporre, in una località baricentrica e facilmente raggiungibile, di una Cardiologia interventistica, di un Punto Nascita, oltreché di un Centro Trasfusionale.

È superfluo, del resto, ricordare come, presso il "Santa Maria degli Angeli", sia il Punto Nascita (già dismesso), sia il Centro Trasfusionale (già dismesso), sia la Cardiologia (chiusura prevista entro il 31 dicembre 2018), abbiano rappresentato, fino a poco tempo fa, delle reali eccellenze nell'ambito della Sanità Pugliese (si vedano, in proposito, i dati ufficiali del Ministero della Salute).

Addirittura sconcertante pensare che, solo qualche anno addietro, siano stati spesi oltre 7 milioni di euro per dotare di una nuova ala lo stesso nosocomio, che, evidentemente, era ritenuto strategico nella geografia ospedaliera regionale.

Occorre evidenziare, infine, l'urgente necessità di procedere all'individuazione dei Direttori per tutti quei reparti (o servizi) del “Santa Maria degli Angeli”, che ne siano ancora, inopinatamente, sguarniti.

Per queste essenziali ragioni, il Circolo PD di Putignano chiede con forza una sollecita revisione del vigente Piano di Riordino Ospedaliero, con l’obiettivo di riconoscere ai circa 200mila cittadini della Bassa Murgia l'incontestabile diritto ad usufruire di un presidio di 1° LIVELLO, ubicato in località baricentrica e dotato di adeguati collegamenti viari (come previsto, peraltro, dal Decreto Ministeriale 70/2015).

A tale riguardo e in linea con le soluzioni già adottate per altre strutture ospedaliere pugliesi (baresi, in particolare), appare meritevole di piena riconsiderazione anche la possibilità di stabilire un rapporto di integrazione funzionale fra "Santa Maria degli Angeli" di Putignano e IRCCS “Debellis” di Castellana Grotte.

 (Michele Vinella Segretario Pd Putignano) (Ferruccio Ferrigno Responsabile Sanità Pd Putignano)






 

Aggiungi un commento

  Si consiglia di non inserire dati personali negli spazi riservati ai commenti (es. indirizzi, numeri cell. ecc.)
Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento: