gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Con la benedizione degli animali e della mozzarella Farinella apre il Carnevale
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Con la benedizione degli animali e della mozzarella Farinella apre il Carnevale

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Attualità

Il 17 gennaio, nel giorno che ricorda Sant’Antonio Abate, la città del carnevale è entrata a pieno titolo nel clima carnascialesco (Di Palmina Nardelli)

PBenedizione_della_stalla_e_della_mozzarella_2018butignano Ba - Ad inaugurare la serie di manifestazioni che caratterizzano l’intero periodo del carnevale di Putignano, nel giorno dedicato al Patrono degli allevatori e del bestiame, si è tenuta la classica Benedizione della Stalla e della Treccia della Murgia e dei Trulli, cerimonia ospitata quest’anno dall’azienda agricola della famiglia di Francesco Giotta in contrada Foggia d’Amato.

Ad officiare la cerimonia religiosa Don Mimmo Belvito, parroco della chiesa del Carmine di Putignano, che ha sottolineato come benedicendo gli animali, si benedice il lavoro dell’uomo, le sue aspirazioni, i suoi bisogni,  e si chiede al Signore che possa sempre accompagnarlo con la Sua protezione.

Benedizione_della_stalla_e_della_mozzarella_2018La benedizione della stalla ha tagliato il traguardo della diciannovesima edizione. Merito dell’impegno organizzativo di Matteo Campanella, referente su Putignano di COPAGRI (Confederazione produttori agricoli), impegnato con gli allevatori locali nella tutela e nella valorizzazione del Comparto agroalimentare che ha veramente bisogno di ‘benedizioni’, visti gli esiti della difficile annata appena trascorsa.

Oltre a raddoppiare le spese di approvvigionamento d’acqua, si continua a mantenere l’insostenibile e vergognoso prezzo del latte alla stalla, fissato dai caseifici a 38 centesimo al litro. Ma questa è un’altra storia. Alla cerimonia hanno partecipato: Tommaso Battista presidente regionale di Copagri Puglia, il sindaco Giannandrea, le assessore Emanuela Elba e Luciana Laera, i consiglieri Certini e Aquilino ed esponenti del Comitato Festa Patronale.