gototopgototop
Caffe_Roma_475x120Ricco_banner_testata_2__475x120

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Banner
Banner
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Avis Putignano: la marcialonga di San Giuseppe 'fa buon sangue'
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Avis Putignano: la marcialonga di San Giuseppe 'fa buon sangue'

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Attualità

Oltre alla raccolta straordinaria, l’Avis Comunale Putignano si è aggiudicata il 1° premio nel trofeo “Donatori di Sangue”

PAvis_-_Marcialonga_S.Giuseppeutignano Ba - Domenica 19 marzo scorso, in concomitanza con la 38^ Marcialonga di San Giuseppe, si è svolta anche la raccolta straordinaria di sangue indetta dall’associazione Avis Comunale Putignano “A.G.A.Do.S.” presso il centro trasfusionale dell’ospedale “Santa Maria degli Angeli” di Putignano.

La raccolta straordinaria, ha goduto della partecipazione di un massiccio numero di donatori di sangue e di cittadini che si sono approcciati per la prima volta a questa esperienza di puro altruismo e volontariato.

Possiamo ritenerci soddisfatti – riferisce il presidente Cesare Certini purtroppo l’emergenza di sangue è costante ed i centri trasfusionali hanno un continuo bisogno di unità di sangue per far fronte alle diverse necessità anche fuori Regione; inoltre con l’approssimarsi dell’estate si rende già necessario iniziare a programmare le donazioni per il periodo estivo.

L’Avis non è stata solamente impegnata a prestare la sua assistenza presso il centro trasfusionale ma, con il suo gruppo, ha preso parte attiva alla marcialonga, sia come staff volontario sia come corridori nella categoria liberi. Infatti, per il secondo anno consecutivo l’Avis Comunale Putignano si è aggiudicata il 1° premio nel trofeo “Donatori di Sangue”.

Crediamo ed investiamo molto in queste attività collaterali al nostro obbiettivo primario che è la divulgazione del messaggio di solidarietà che la donazione di sangue rappresenta e di come essa sia indispensabile poiché il sangue non è riproducibile in laboratorio – commenta il consigliere Andrea Riccardo Miani il tema della donazione di sangue deve interessare tutti e far riflettere su come questo gesto sia un atto di consapevolezza e civiltà, solidarietà ed altruismo, più significativo che ognuno di noi possa fare per il prossimo.





 

Aggiungi un commento

  Si consiglia di non inserire dati personali negli spazi riservati ai commenti (es. indirizzi, numeri cell. ecc.)
Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento: