gototopgototop
Caffe_Roma_475x120Ricco_banner_testata_2__475x120

Putignano Informatissimo, il giornale di Putignano

Play_electronics
Play_electronics
Banner
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Home Attualità Putignano – Incassati quasi 200mila euro dai parcometri
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Banner

Putignano – Incassati quasi 200mila euro dai parcometri

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Attualità
Scritto da Patrizio Pulvento   
Mercoledì 22 Marzo 2017 09:28

Entrate in linea con l'anno precedente nonostante il potenziamento del servizio. Inoltre, solo il 23,76% resta nelle casse comunali

PParcometri_Putignano_2utignano Ba - Le entrate accertate derivanti dagli incassi dei parcometri per la sosta dei veicoli sulle strisce blu a Putignano nell’anno 2016 sono state pari ad €182.505,51. Come da apposita determina comunale, l’importo è così ripartito:

€139.142,22, pari al 76,24% degli incassi vanno alla ditta S.I.S che gestisce il servizio; €43.363,29 pari al 23,76% restano nelle casse comunali. Una parte di questa somma però per un ammontare di € 23.432,82 è stata già impiegata per spese di manutenzione e altri interventi afferenti al funzionamento dei parcometri.

Tra gli importi complessivamente incassati risultano anche  240,16 euro (€196,85 + €43,31 IVA 22%), per vendita di tessere prepagate, che hanno preso il via solo dal mese di ottobre 2016. I tagli previsti per queste tessere sono attualmente di 5 o 10 euro e sono nate per andare incontro alle esigenze di coloro che al momento del parcheggio si trovano sforniti di moneta spicciola.

A questo sistema si è di recente aggiunto anche quello denominato ‘Easy Park’, con cui l’automobilista può pagare tramite apposita ‘App’, prolungare, o terminare la propria sosta direttamente dal cellulare, ovunque si trovi, o interromperla anticipatamente al rientro in auto, e pagare solo per la sosta effettivamente consumata e in più, può utilizzare il servizio nelle città, italiane ed estere, in cui è disponibile.

Tuttavia, a dispetto delle previsioni, l’importo complessivo incassato per i parcheggi nella citttà del carnevale è stato di pochissimo superiore a quello dell’anno precedente. Questo perché i parcometri non sono entrati in funzione nei giorni della neve e durante i lavori di rifacimento del manto stradale nel perimetro urbano, oltre che in occasione di altri lavori pubblici, eventi e manifestazioni cittadine infrasettimanali.





 

Aggiungi un commento

  Si consiglia di non inserire dati personali negli spazi riservati ai commenti (es. indirizzi, numeri cell. ecc.)
Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento: