gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Banner
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Carnevale Di Putignano: partenza col botto
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Carnevale Di Putignano: partenza col botto

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 
Attualità

Affluenza superiore al passato; carri bellissimi e parata entusiasmante

PCarnevale_2017_-_Pres._Loperfido_e_Sindaco_Gianandreautignano Ba – Le incertezze meteorologiche di ieri non hanno fermato la prima sfilata dei carri allegorici del carnevale di Putignano che non solo è andata regolarmente in scena, ma ha addirittura superato le aspettative, sia in termini di affluenza, sia in termini di spettacolo.

Gli organizzatori hanno stimato in circa 20mila presenze il pubblico accorso al primo corso mascherato e sono ancora in corso le verifiche sui biglietti effettivamente venduti. Il ticket d’ingresso istituito quest’anno e la sfilata in pomeridiana dunque non hanno affatto scoraggiato il popolo del carnevale come si temeva.

Il sistema di recinzione ha funzionato perfettamente e il massiccio spiegamento di forze dell’ordine ha garantito lo svolgimento della manifestazione in totale sicurezza. La parata ha preso eccezionalmente il via da Largo Porta Nuova, percorrendo il circuito nel senso opposto rispetto al solito. Dalla prossima sfilata tutto dovrebbe tornare come prima. Carri bellissimi, gruppi mascherati e maschere di carattere si sono avvicendati in modo fluido e compatto, tenendo gli spettatori con gli occhi costantemente puntati sulla sfilata.

<<Dobbiamo ringraziare il fattore C (fattore carnevale)  – ha esclamato il presidente della fondazione carnevale Giampaolo Loperfido alludendo in realtà al proverbiale e fortunato fondoschiena, soprattutto con riferimento alle condizioni meteorologiche che hanno permesso di godere senza pioggia dell’intero spettacolo.

I sette imponenti manufatti di cartapesta sono poi rimasti in sosta sul circuito a disposizione di altri innumerevoli visitatori che sono giunti in città anche in serata, convergendo alla fine nel centro storico per un drink a ritmo di musica negli ‘iusi’ opportunamente allestiti, con l’ormai tradizione appuntamento intitolato ‘N’de Josr’.