gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Putignano - Con il 59% di differenziata, Comune quasi ‘Riciclone’
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Putignano - Con il 59% di differenziata, Comune quasi ‘Riciclone’

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Attualità

La città del carnevale ha ricevuto la menzione 'Teniamoli d'occhio', nel corso dell’ultima edizione di ‘Comuni Ricicloni di Puglia'

PDifferenziata_-_Menzione_Teniamoli_dOcchio_Putignanoutignano Ba - Con il 59% di raccolta differenziata Putignano è nono tre i comuni sopra i 25mila abitanti che differenziano i rifiuti in tutta la regione e il 41esimo in termini assoluti. ‘Siamo in crescita lenta ma costante‘.

Così il sindaco Domenico Giannandrea che, accompagnato dall’Ing. Fumarola dell’ufficio ambiente, si è recato l’altro giorno a Bari presso l’Hotel Palace in occasione della nona edizione di ‘Comuni Ricicloni di Puglia’, promossa Legambiente . ‘La percentuale in verità, ha raggiunto il 62% negli ultimi mesi – aggiunge il sindaco - ma, ai fini del conteggio effettuato da Legambiente sono stati considerati solo i primi nove mesi del 2016'.

Per essere inserito tra i Comuni definiti ‘Ricicloni’, tuttavia, è necessario aver raggiunto almeno il 65% di raccolta differenziata dei rifiuti, pertanto il Comune di Putignano, ha dovuto accontentarsi, anche per quest’anno, della menzione ‘Teniamoli d’occhio’, assieme ad altri 16 località pugliesi.

Secondo il sindaco Giannandrea, la cerimonia è stata anche l'occasione per riflettere sulla necessità di chiudere il ciclo dei rifiuti, con riferimento alla decisione dell’amministrazione putignanese di prendere seriamente in considerazione l’opportunità di realizzare in loco l'impianto di compostaggio, anaerobico, per lo smaltimento dell'organico. Soluzione che potrebbe far risparmiare parecchio sui costi di igiene urbana, a patto che non sia eccessivamente impattante rispetto all’ambiente circostante.