gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Putignano - In 3mila in coda per visitare il museo Romanazzi Carducci
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Putignano - In 3mila in coda per visitare il museo Romanazzi Carducci

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Attualità

Un weekend piuttosto intenso quello appena trascorso, con l’apprezzata apertura straordinaria al pubblico del Palazzo del Balì, e con i falò di S.Lucia al lunedì

PuMuseo_Romanazzi_Carducci_-_Apertura_straordinariatignano Ba - Quella di sabato 10 e domenica 11 dicembre 2016 è stata la prima vera apertura straordinaria del museo Romanazzi Carducci che ha fatto seguito a numerosi altri impropri tentativi precedenti, in quanto il palazzo era fino a qualche mese fa tecnicamente inagibile.

Questa apertura al pubblico dell'antico edificio sito in Piazza Plebiscito, nel cuore del centro storico di Putignano ha invece sancito l'effettiva conclusione di tutti gli interventi di restauro conservativo e il completamento di tutte le procedure necessarie a procedere con l’apertura definitiva, che avverrà con tutti i crismi il prossimo febbraio 2017.

Quasi tremila i visitatori che si sono messi in fila con pazienza per ammirare i pregiati ambienti dell’edificio impregnato di storia, al seguito di una guida esperta, e che hanno potuto attraversare quasi tutti gli spazi restaurati del museo, fatta eccezione del giardino pensile che, anche se fruibile, necessita ancora di qualche cautela.

Un risultato ragguardevole che dimostra l’elevato interesse storico-artistico che il palazzo riesce a suscitare, reso possibile grazie alla recente istallazione del sistema antincendio, delle porte antipanico, del sistema di videosorveglianza; così come per la prima volta è stato possibile visitare i vari ambienti, anche quelli prima vietati all'accesso. 

Siamo al lavoro – chiarisce l’assessore alla cultura Emanuela Elba -  per completare un adeguato piano di comunicazione, che permetta al visitatore di fruire in totale autonomia del palazzo, in alternativa alla possibilità di prenotare visite guidate. Ma anche tutto ciò che riguarda la gestione del palazzo in questo prossimo anno di sperimentazione'.

I Falò di S.Lucia e le lanterne della solidarietà

S.Lucia_Putignano_-_FalTutto bene anche per la manifestazione dei falò di S.Lucia di lunedì 12 dicembre. Nonostante le incertezze metrologiche l’evento si è svolto regolarmente, seppure con qualche difficoltà nell’accezione delle fanove. Le cataste di legna bagnate dalla pioggia, hanno provocato una fitta e densa nube di fumo, con qualche disagio per i residenti nelle vicinanze. 

I fuochi erano in tutto una quindicina dislocati nelle piazze principali del borgo antico e in altre vie cittadine. In piazza A.Moro, immancabile l’appuntamento con l’albero della cuccagna.

TS.Lucia_-_Lanterne_solidarietra le novità di questa edizione 2016, il suggestivo lancio delle lanterne alle 19,30 in Piazza A.Moro, nell'ambito del progetto ‘T’illumino nel buio’. I numerosi puntini luminosi nel cielo hanno attirato l'attenzione non solo del pubblico presente, ma anche di tanti osservatori ignari dell'iniziativa che già ipotizzavano chissà quale strano evento astronomico.

Duecento lanterne sono state liberate nel cielo con un messaggio di solidarietà e speranza per le popolazioni del centro Italia colpite dal terremoto.