gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
La C.a.r.l.i.p. a teatro: baciata dagli applausi e premiata dal pubblico (Fotogallery)
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

La C.a.r.l.i.p. a teatro: baciata dagli applausi e premiata dal pubblico (Fotogallery)

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Attualità

La commedia di Natale si conferma un successo assoluto: teatro gremito tutte le sere e commenti entusiasti

PuCarlip_2016_lowtignano Ba – Una delle compagnie più longeve e che hanno dato vita nel tempo ad alcune delle più belle pagine del teatro vernacolare putignanese, ha fatto di nuovo centro. Applausi scroscianti e risate di gusto hanno caratterizzato le cinque serate di rappresentazioni della commedia nessa in scena dalla C.a.r.l.i.p., intitolata “I’ assot pacc’ u prevt”, tratta da un lavoro di Gaetano Di Maio del 1989 intitolato ‘E’ uscito pazzo il parrocchiano’.

Tanto ritmo e gag comiche a ripetizione su un palco del cineteatro Margherita, sempre affollato da tanti attori (condizione di difficile gestione anche per i grandi professionisti), che si sono mossi con sincronismi e avvicendamenti quasi perfetti. 

Alle brillanti performance degli attori decani della compagnia fondata negli anni Settanta da Ambrogio Caramia, che resta ancora l'anima ispiratrice e guida dell'affiatato gruppo: Marisa Masi, Nanni Schettini, Rico Totaro, Sergio Laterza, Nada Lovece, Andrea Casulli e Germano Laporta, hanno fatto eco le notevoli interpretazioni del fronte giovane con Marco Castellana e Ottavio Impedovo in testa nel ruolo dei protagonisti Don Francesco e dell’avvocato Roberto, nonché delle impeccabili Vittoria Natile, Marilena e Stefania Campanella, e Rossiana Giliberti.

La trama della vicenda scorre velocemente a ritmo incalzante trainata dalle incursioni dei personaggi pittoreschi a volte surreali che si lasciano coinvolgere in un continuo susseguirsi di equivoci e situazioni imbarazzanti e bizzarre.

   Advertising

Tech_3.0_Natale

Un altro importante traguardo è stato dunque raggiunto da parte di una compagnia che muove la propria passione per il teatro partendo da valori importanti quali l’amicizia e della condivisione, tentando, ove possibile, di salvaguardare e tramandare, un certo folklore locale e quell’importantissimo patrimonio che è costituito dal dialetto, elemento espressivo centrale di tutti i loro lavori teatrali.