gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_II_Compleanno_-_720x300
Play_II_Compleanno_Red_-_720x300
Banner
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Carnval Project: resoconto della tappa di Mainz
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Carnval Project: resoconto della tappa di Mainz

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Attualità

La recente tappa del progetto Carnval Ephemeral Heritage of European Carnival Rituals, al quale aderisce anche il Carnevale di Putignano, si è svolta a Mainz (Magonza) in Germania, famosa per il Carnevale delle zitelle

PutiCarnval_project_-_Tappa_di_Mainz_2gnano Ba - A rappresentare il Comune di Putignano, il Presidente della Fondazione Giampaolo Loperfido, partito alla volta della  località tedesca nella giornata di mercoledì 9 novembre. Due giorni  intensi e produttivi di lavori, confronti e dibattiti incentrati sugli aspetti e le peculiarità del Carnevale,  hanno impegnato non poco le istituzioni presenti.




Il progetto è finalizzato alla creazione di un network dei carnevali europei e alla realizzazione di un database e un sito dedicati alla conoscenza e alla documentazione dei carnevali Europei, per stimolare la partecipazione di potenziali visitatori. Particolarmente minuziosa la relazione preparata dall’Assessore Prof.ssa Emanuela Elba esposta dal Presidente Loperfido dal tema “Le strategie politiche e di sviluppo turistico nella Regione Puglia”  oltre, alla sintesi della storia del nostro longevo carnevale con specifici accenni alle tradizioni, al valore della cartapesta e alla sartoria carnascialesca putignanese.”

Il  workshop internazionale ha visto la partecipazione dei parteners ufficiali l’Università di Valencia e l’Associazione delle Fallas di Valencia (ADEF), il Centro Unesco di Valencia, l’Istituto Politecnico di Tomar (Portogallo) la città dei Templari  e l’Università Cattolica portoghese, il Carnevale di Mainz e l’Ispitation Werbung Gestaltung Design, l’Università di Bologna, l’Università di Napoli (Centro Interdipartimentale per la ricerca “A. Calza Bini” e il Laboratorio per la ricerca e sostenibilità delle città), il Comune di Putignano con il supporto tecnico della Fondazione Carnevale e la Fondazione Carnevale di Viareggio.

'E’ stata una esperienza costruttiva – dichiara Loperfido – e di questo il merito va al Comune di Putignano per aver aderito senza titubanza al progetto. Il mio plauso e merito va agli organizzatori di Mainz ultima tappa per il workshop, per il perfetto coordinamento dei lavori e per la cordiale ospitalità. Sono stati due giorni di lavoro  produttivo al termine dei quali, siamo stati catapultati per le vie della città di Johann Gutenberg inventore della stampa a caratteri mobili e respirare il sano spirito carnascialesco dei teutonici travolgenti e instancabili, che continuavano a ballare e divertirsi nonostante la pioggia'.

Notizia curiosa è la data d’inizio del Carnevale di Mainz: l’11 novembre rigorosamente alle ore 11:11 in concomitanza con la ricorrenza di San Martino di Tours patrono della città.

Con la conclusione dei workshop  delle città europee aderenti al progetto, ci si avvia ora all’ufficializzazione del portale e ad nuova riunione fissata per l’8 e 9 marzo 2017 nella città di Valencia.





 

Aggiungi un commento

  Si consiglia di non inserire dati personali negli spazi riservati ai commenti (es. indirizzi, numeri cell. ecc.)
Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento: