gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Putignano tra i 15 comuni partecipanti al Mibact
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Putignano tra i 15 comuni partecipanti al Mibact

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Attualità

Anche il Comune di Putignano ha sottoscritto l’adesione per partecipare all’avviso pubblico del Mibact relativo al finanziamento per la costruzione di un sistema di valorizzazione e fruizione degli attrattori culturali e ambientali

Mibact_-_Sottoscrizione_sindaciPutignano Ba – Il documento è stato firmato lo scorso martedì 2 settembre ad Ostuni che, insieme al Comune di Alberobello sono capofila del Sistema Turistico Locale.

Ne fanno parte anche i Comuni di Carovigno, Castellana Grotte, Ceglie Messapica, Cisternino, Locorotondo, Martina Franca, Monopoli, Noci, Putignano, per il quale era presente il sindaco Domenico Giannandrea, San Michele Salentino, San Vito dei Normanni, Villa Castelli, la Città Metropolitana di Bari e Fasano.

La proposta da candidare era stata elaborata dal Comune di Ostuni a fine luglio scorso consta di un progetto condiviso del valore di 230mila euro. L’obiettivo principale è la messa in rete delle singole filiere culturali, con la creazione di una governance capace di mettere in rete, valorizzandolo,  il patrimonio culturale dei singoli comuni aderenti, migliorando la fruizione dei rispettivi attrattori culturali e ambientali. Per la definizione dei piani di gestione saranno coinvolti anche i cittadini attraverso percorsi di partecipazione e gruppi di lavoro.

Ass._Cultura_E._Elba_-_PutignanoSi tratta di un progetto molto importante anche per Putignano, ha spiegato l’assessore comunale alla cultura Emanuela Elba. ‘Una candidatura che potrà offrire al territorio nuovi strumenti di promozione in sinergia tra i comuni e che finalmente consentirà di incentivare per esempio il turismo ‘esperienziale’ che, mettendo cultura e turismo insieme, favorisce la destagionalizzazione dei flussi’

Se il progetto verrà finanziato, si provvederà ad individuare la formula più idonea a garantire la gestione ottimale delle risorse ottenute, passando anche per la valutazione e l’approvazione da parte dei Consigli comunali delle 15 amministrazioni aderenti, entro i 20 giorni dalla pubblicazione della graduatoria.