gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Putignano - Una statua gigante per Farinella
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Putignano - Una statua gigante per Farinella

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Attualità

Sarà un'attrazione permanente del carnevale e servirà a promuovere l'immagine della manifestazione

Statua_di_Farinella_Goch_Germania_2Putignano Ba - L’erezione di una statua raffigurante la maschera ufficiale del Carnevale di Putignano è stata inserita tra le opere ‘in economia’ previste dal piano triennale delle opere pubbliche 2016-2018, che la locale amministrazione Giannandrea sta revisionando proprio in questi giorni.

L’idea è quella di creare un punto di riferimento permanente per la promozione turistica della manifestazione. L’intento di massima è quello di creare un immagine simbolo imponente di questa antica manifestazione popolare, destinata a rappresentare il carnevale di Putignano in tutto il Mondo.

Sulla sua ubicazione sono ancora in corso le consultazioni per stabilire se sia più opportuno posizionarla alle porte della città, per esempio su uno dei rondò, o in zona più centrale come una piazza. Di sicuro non sarà realizzata in cartapesta, ma sarà modellata utilizzando materiali che possano garantirne l’impatto estetico e resistere all’usura del tempo.

L’investimento previsto per avviare l’opera al momento si attesta sui 15mila euro, ma è probabile che per portarla compimento corredando la di altri elementi decorativi sarà necessario reperire altri fondi.

Eppure una statua raffigurante la maschera di Farinella già esiste, ma non in Italia, bensì in Germania. Un manufatto a lei dedicato infatti, fa bella mostra di sé nella cittadina tedesca di Goch dal novembre del 2012, e fu eretta a seguito del gemellaggio sancito tra il carnevale di quella città con quello di Putignano.

Si tratta di un gemellaggio costituito dalla vecchia amministrazione De Miccolis con l’allora sindaco di Goch, Karl-Heinz Otto, per muovere i primi nella promozione del carnevale di Putignano fuori dei confini nazionali e incoraggiare allo stesso tempo lo scambio culturale e commerciale con altre città europee.