gototopgototop
Caffe_Roma_Panettone_475x120Ricco_banner_testata_2__475x120

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Banner
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Volontari contro il bullismo alla Stefano Da Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Volontari contro il bullismo alla Stefano Da Putignano

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Lettori

Presentato il progetto 'Volontari in rete: a scuola di condivisione e solidarietà', dell'AVPA di Castellana Grotte, promosso dal Centro di Servizio al Volontariato San Nicola di Bari

De_Gasperi_-_Volontari_in_retePutignano Ba - Accolti dai saluti istituzionali della padrona di casa presso l’auditorium della scuola secondaria di primo grado “Stefano da Putignano”, sonos tati illustrato a docenti, genitori e alunni i punti cardine del progetto che è rivolto agli studenti di terza media e si ispira al principio secondo cui  ”La solidarietà è l’unico investimento che non fallisce mai” (Henry David Thoreau).

L’obiettivo è promuovere l’integrazione tra la scuola, la famiglia e il mondo del volontariato e, soprattutto, offrire ai giovani possibilità di socializzazione e crescita entrando in contatto con realtà consolidate come l’AVPA.

Partendo dalla ferma convinzione che il “Volontariato nuoce gravemente al Bullismo”, il progetto prevede un’attenta riflessione e confronto sui temi del Bullismo, Cyberbullismo e uso corretto del web attraverso lezioni frontali e laboratori esperienziali rendendo i ragazzi protagonisti della prevenzione del disagio giovanile.

Le attività presentate dalla dirigente prof.ssa Maria Anna Buttiglione, dal presidente dell’AVPA Domenico Galizia, e dalla dott.ssa in Legge Caterina Favia e la psicologa Antonella Chibelliche, si svolgeranno nel periodo settembre-novembre prevedono l’incontro con alcuni volontari dell’AVPA che terranno lezioni teorico-pratiche e simulazioni di primo soccorso (massaggio) cardiaco e manovre di disostruzione in adulti e bambini) e con l’unità cinofila dell’Associazione con il coinvolgimento di alcuni ospiti del centro socio educativo per diversamente abili “ Opera Don Guanella”.





 
1 Commenti
 
Bene così
1 Venerdì 22 Settembre 2017 20:32
gino80
Bella iniziativa!

Aggiungi un commento

  Si consiglia di non inserire dati personali negli spazi riservati ai commenti (es. indirizzi, numeri cell. ecc.)
Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento: