gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Grande successo per l’Agherband, all'Agherbino di Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Grande successo per l’Agherband, all'Agherbino di Putignano

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Lettori

Anche quest’anno l’Istituto Professionale Agherbino di Putignano ha concluso il percorso formativo in musica

Agherbino_-_AgherbandPutignano Ba - Lunedì 5 giugno, con inizio alle ore 9.30 circa, nell’androne della sede centrale dell’Istituto dieci studenti di varie classi ed indirizzi si sono esibiti in un mini concerto soul/rap, sotto la sapiente guida di quattro musicisti facenti capo all’Associazione MusicaInGioco coordinata dal maestro Antonio Gargiulo, docente presso il Conservatorio di Bari.

Questo bel momento di musica, spettacolo e aggregazione sociale, è l’atto finale di un progetto  dal titolo “ARMONIE PER LA SALUTE A SCUOLA”  patrocinato dall’USR PUGLIA nell’ambito del piano strategico per la promozione della salute a scuola.

Obiettivo generale del progetto è la diffusione delle diverse espressioni musicali, al fine di favorire il benessere scolastico , di prevenire il disagio giovanile e arginare il fenomeno della dispersione scolastica.

Il concerto è stato preceduto da un percorso di dodici incontri pomeridiani durante i quali i musicisti: Gennaro Caruso (tastiera), Donato Loiacono (percussioni), Emanuele Manzo (chitarra basso), Gaetano Occhiofino (cantante rap), hanno insegnato ai ragazzi, anche a quelli completamente a digiuno di qualsiasi nozione in campo musicale, a suonare uno strumento e a scrivere e cantare brani rap. Il tutto reso possibile dall’applicazione del metodo ABREU, noto maestro venezuelano che, avvalendosi della didattica reticolare e della peer - education, ha avviato al canto ed alla musica intere generazioni di bambini ed adolescenti, anche in condizione di disabilità e disagio sociale.

I ragazzi partecipanti, Giangiuseppe Cassone (classe 5 A), Giuseppe Casulli (2 F), Claudio Cazzorla ( 4 D), Gabriele Festa (2 D), Gabriele Lonco ( 1 F), Carlo Marchese (1 F), Domenico Notarnicola ( 2 D), Giancarlo Polignano (2 F), Paolo Tartarelli (2 A), Piernico Totaro ( 4 D),  hanno vissuto questa singolare e straordinaria esperienza con serietà, impegno e grandissimo entusiasmo, sentendosi, durante il concerto, “ musicisti per un giorno”.

Ad applaudirli i loro compagni di scuola, i genitori, i docenti, il personale tutto della scuola.

La Dirigente Scolastica, dott.ssa Luciana Cicoria, che, unitamente alla responsabile del progetto, prof.ssa Rosa Fiore, e alle docenti tutor, prof.sse Loredana Grassi ed Imma Massaro, ha fortemente voluto  ripetere  anche quest’anno il progetto, ha ricevuto  il saluto della Amministrazione comunale, rappresentata dal vicesindaco, prof. Daniele Gambardella, docente di discipline giuridiche e economiche presso l’Istituto, e ha accolto con gioia tutti coloro che hanno voluto trascorrere un’ora di  sano divertimento ed autentica evasione.

(Prof.ssa Loredana Grassi)