gototopgototop

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Putignano – spacciava nel centro storico. Arrestato un pusher 29enne
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Putignano – spacciava nel centro storico. Arrestato un pusher 29enne

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Cronaca

Oltre alla droga, sequestrata anche una scacciacani modificata. Nei giorni scorsi, denunciati sette assuntori e arrestato un 43enne che nascondeva la merce nell’abitazione della moglie

CC_Putignano_-_Arresto_29enne_centro_storicoPutignano Ba - Un nuovo arresto per spaccio di droga è stato eseguito l’altra notte nel centro storico di Putignano. A finire in manette durante un’operazione antidroga dei carabinieri di Putignano questa volta, è stato un operaio edile, 29enne del luogo, già noto alle forze dell’ordine per reati specifici.

Nell’ambito dell’ intensa attività preventiva e repressiva finalizzata al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti e della commissione di reati in genere, i militari di pattuglia si sono imbattuti nel 29enne che stazionava nel borgo antico della cittadina. Alla vista dei carabinieri l’uomo ha subito manifestare evidenti segni di inquietudine e nervosismo, tanto da insospettire maggiormente i militari che hanno deciso di procedere ad un controllo più approfondito.

Sottoposto a perquisizione personale, estesa successivamente anche al domicilio, l’uomo veniva effettivamente trovato in possesso di 500 grammi di marijuana e  60 grammi di hashish, ma anche di una pistola scacciacani modificata, perfettamente funzionante con relativo munizionamento. Contestualmente, veniva sequestrato anche il denaro contante pari a circa novecento euro ritenuto provento dell’illecita attività di spaccio.

Il giovane pusher è stato così arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione di arma da sparo modificata.  Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari. La droga sequestrata sarà analizzata nei prossimi giorni dal laboratorio della Sezione Investigazioni Scientifiche del Comando Provinciale di Bari, per tentare di risalire alla provenienza.

Si tratta dell’ennesimo arresto per droga eseguito in pochi mesi dai carabinieri della stazione di Putignano, guidati dal comandante Giuseppe Migliaccio. Solo qualche giorno fa i controlli straordinari dei militari sul territorio hanno portato  all’arresto di un 43enne G.L., residente nel quartiere S.Pietro Pirturno ma che deteneva un bazar della droga presso l’abitazione della consorte in contrada Monte Farella, Sulla provinciale Putignano – Castellana Grotte, dove sono stati sottoposti a sequestro 730 grammi di marijuana; 20 grammi di cocaina; 350 grammi di eroina e 110 grammi di hashish.

Sempre nei giorni scorsi, ulteriori controlli hanno portato all’individuazione di sette assuntori, due provenienti da Monopoli, due da Alberobello e tre da Noci che venivano a rifornirsi presso alcuni di questi supermarket della droga presenti nella città del carnevale. I sette <clienti> sono stati tutti denunciati quali assuntori di sostanze stupefacenti alla Prefettura di Bari.





 
Cronaca - Putignano