gototopgototop

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Fiamme in due appartamenti nella notte, a Putignano e Alberobello
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Fiamme in due appartamenti nella notte, a Putignano e Alberobello

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 7
ScarsoOttimo 
Cronaca

VVF e 118 impegnati nello spegnimento degli incendi e nei soccorsi agli occupanti, sorpresi nel sonno dalle fiamme

PDue_incendi_appatamento_Putignano_e_Alberobelloutignano Ba – Un principio d’incendio ha fatto temere il peggio questa notte intorno alle ore 2, in una abitazione  in Largo Porta Nuova (Estramurale a Levante, 162) al terzo piano.  Le fiamme si siano sviluppate da una stufa alogena posta sotto il tavolo della cucina che, raggiunta la temperatura d’irraggiamento, ha mandato in combustione le sedie, il tavolo stesso e una panca vicina.

Nell’abitazione c’era una donna anziana sola per la quale,  a causa del fumo inalato e forse anche dello spavento, si è reso necessario l’intervento del 118. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Putignano del turno A, coordinati dal cse Cosma Polignano, che hanno provveduto a domare il focolaio e a mettere l’area in sicurezza. Molto solerti anche i Carabinieri della locale stazione che in via cautelativa hanno fatto evacuare rapidamente i piani del condomino più vicini all’incendio.

Alberobello

Poco prima i Vigili del Fuoco avevano domato un altro incendio nella vicina Alberobello che poteva finire in tragedia.  Un piccolo rogo si è sviluppato all’interno di un abitazione indipendente in via XXIV Maggio, (dietro l’ospedale), mentre all’interno si trovava una famiglia che stava dormendo. E’ stato l’uomo a svegliarsi giusto in tempo per dare l’allarme, anche se poi, a causa del fumo inalato mentre dormiva e nel tentativo di spegnere il fuoco, ha avuto bisogno di assistenza medica da parte dei sanitari del 118. Nessuna conseguenza per la moglie e la figlia piccola che erano con lui che si sono subito allontanate dal fuoco.

Le fiamme sono divampate nel cucinino, presumibilmente a causa di un cortocircuito all’aspiratore  della cappa, danneggiando il muro con distacco di intonaco e mattonelle.  Anche in questo caso comunque i danni non si sono estesi agli altri locali della casa, grazie al tempestivo intervento dei Vigili del Fuoco.





 
Cronaca - Putignano