gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Casamassima - Denunce per furti, droga e postituzione
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Casamassima - Denunce per furti, droga e postituzione

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
Attualità

I Carabinieri della Compagnia di Gioia del Colle hanno denunciato 5 minori per furto aggravato; 4 giovanissimi assuntori di stupefacenti; 9 rumene per prostituzione.

Carabinieri_gazzellaCasamassima Ba - I Carabinieri della Stazione di Casamassima, unitamente ai militari della Compagnia di Gioia del Colle, hanno intensificati i controlli del territorio finalizzati a garantire più sicurezza ai cittadini. L’attività ha consentito di denunciare 5 persone.

Di queste quattro giovani, tutti minorenni di età compresa tra 15 e 17 anni, dovranno rispondere di furto aggravato in concorso poiché, all’interno dell’ipermercato “Auchan”, dopo aver divelto i dispositivi antitaccheggio di vestiti e generi alimentari, sono stati sorpresi e bloccati dopo aver oltrepassato le casse senza pagare.

I loro movimenti insoliti non sono sfuggiti al personale addetto alla sicurezza che ha allertato i Carabinieri telefonando al numero di emergenza “112”. La refurtiva per un valore di 250 euro circa è stata restituita all’avente diritto.

L’altra denuncia invece è scattata per un 25enne di Casamassima, avvisato orale di P.S., che in violazione delle prescrizioni imposte, a seguito di perquisizione personale, è stato trovato in possesso di un telefono cellulare.

Nel corso dell’attività 4 persone di età compresa tra i 22 e i 30 anni sono stati segnalati quali assuntori di droga alla competente Autorità Amministrativa poiché trovate in possesso di alcune dosi di marijuana.

Nel corso di un servizio di controllo straordinario del territorio effettuato alle porte di Casamassima lungo la strada provinciale 84, finalizzato a contrastare il fenomeno della prostituzione nelle pubbliche hanno denunciato in stato di libertà 9 prostitute romene di età compresa tra i 18 ed i 32 anni.

CC_Controlli_antiprostituzioneNumerosi automobilisti invece sono stati sanzionati poiché, rallentando o arrestando la marcia del veicolo nell’atto di approcciare le ragazze, creavano intralcio lungo l’arteria stradale. Nello specifico, le giovani oltre alla violazione al foglio di via obbligatorio, già emesso nei loro confronti dal Questore di Bari, dovranno rispondere anche di atti osceni e falsa attestazione delle proprie generalità.

Gli automobilisti dovranno pagare una sanzione amministrativa di 200 euro per violazione della specifica ordinanza in materia emessa dal Sindaco del Comune di Casamassima.