gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Banner
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Putignano – Ecco i nuovi parcometri che richiedono il numero di targa
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Putignano – Ecco i nuovi parcometri che richiedono il numero di targa

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 
Attualità

Almeno una parte del numero di targa dovrà essere digitato sul tastierino numerico al momento del pagamento del ticket per il parcheggio delle  auto sulle strisce blu a  Putignano

Parcometri_Putignano_2Putignano Ba – Li stanno installando in questi giorni e saranno in funzione dalla prossima settimana, i nuovi parcometri che consentono la sosta a pagamento sugli spazi contrassegnati dalle strisce blu a Putignano e che richiedono anche il numero di targa del veicolo.

Il nuovo sistema, prevede che, all’inserimento delle monete per la stampa del contrassegno che indica il tempo di parcheggio richiesto, bisognerà inserire, tramite l'apposita tastera, almeno i primi tre numeri facenti parte della targa dell’auto.

In sostanza il contrassegno sarà personalizzato in modo che possa essere utilizzato solo ed esclusivamente per il veicolo con la targa corrispondente. Tale provvedimento si è reso necessario per evitare contestazioni in caso di mancata esposizione del contrassegno di parcheggio.

In alcuni casi  pare, alcuni automobilisti dopo essere stati multati per non aver pagato il pagato il ticket, si procuravano un qualsiasi altro contrassegno di parcheggio riferito a quella determinata ora (della multa), sostenendo quindi di essere in regola e che i vigili sanzionatori non avevano guardato bene.

D’ora in poi il contrassegno sarà utilizzabile solo sul veicolo del quale si è indicato il numero di targa. Sarà utile quindi, soprattutto per coloro che non ricordano la propria targa a memoria e nel caso l’auto venga parcheggiata un po’ distante dal parcometro, tenere a mente almeno i primi tre numeri che potranno essere digitati sull’apposita tastiera al momento dell’inserimento delle monete.