gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Studenti europei ospiti di famiglie di Putignano, Noci e Castellana
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Studenti europei ospiti di famiglie di Putignano, Noci e Castellana

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 
Attualità

Sette studenti del programma Comenius MIA sono approdati presso il polo liceale Majorana Laterza. Resteranno in Puglia per tre mesi

foto_ragazze_stranierePutignano Ba - Non è sicuramente facile per un’adolescente lasciare la propria famiglia, i propri amici e partire per un’avventura  che lo coinvolgerà per almeno tre mesi. Eppure sempre più ragazzi  chiedono di partecipare ad esperienze di mobilità organizzate tra scuole europee grazie ai fondi finora parte del programma Comenius MIA.

Sette di questi giovani europei sono approdati qui in Puglia presso il polo liceale Majorana-Laterza  all’inizio di settembre e si fermeranno fino alla metà di dicembre accolti  da calorosissime famiglie di Putignano, Noci e Castellana che in questo periodo si sostituiscono ai veri genitori di Melinda, Alice, Celia Carmen, Angela, Laura e Lucia. Ecco il breve testo che hanno elaborato insieme durante una delle lezioni di italiano che la professoressa Tonia Fanelli  sta tenendo loro.

 “Una domenica insieme”

Domenica scorsa cominciava come un giorno normale, tutte noi avevamo qualcosa da fare con le nostre famiglie ospitanti,ma non sapevamo ancora che fosse  la stessa cosa. Ad alcune di noi era stato detto che sarebbero andate ad una festa, ad altre a  casa dalla  zia o dalla nonna… All’una c’era un’ appuntamento. Quando siamo arrivate all’agriturismo  ci siamo  incontrate tutte e sette, le studentesse ospiti delle famiglie del Majorana-Laterza di Putignano,  abbiamo cominciato a ridere. Perche tutto questo era molto strano.

In effetti le famiglie che ci ospitano ormai dai primo di settembre, avevano organizzato un pranzo tutti insieme. Abbiamo cominciato a mangiare e tutto era  buonissimo. Al termine del pranzo abbiamo voluto ringraziare tutte le nostre famiglie ospitanti esprimendo pochi pensieri ma sentiti, in italiano anche se  tutte noi avevamo un poco di vergogna.

Dopo aver  detto grazie anche alle professoresse che si sono occupate di noi in questa bella esperienza, è stata portata sul tavolo una bellissima la torta. Sopra la torta c’era una foto di noi sette a Roma. Allora abbiamo voluto mangiare  la nostre facce …mmm… buonissime. Finito il pranzo siamo ritornate con le nostre famiglie contente e allo stesso tempo un po’ tristi perché l’esperienza in Puglia sta per finire.

Questo giorno rimarrà nei nostri cuori così come tutte le persone che abbiamo conosciuto a scuola, a Putignano ,a Noci e a Castellana dove avremo vissuto i tre mesi più belli della nostra vita.

Melinda Jung, Alice Durand, Laura Imaz, Celia San Juan, Lucia Basa, Angela Gomez, Carmen Olano