gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Vladimir Luxuria e SEL in Piazza a Putignano (Fotogallery)
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Vladimir Luxuria e SEL in Piazza a Putignano (Fotogallery)

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 8
ScarsoOttimo 
Attualità

Diritti civili e politiche locali tra le questioni affrontate nella centralissima Piazza XX Settembre per l'incontro intitolato "Opposizione civile in un Paese incivile"

SEL_diritti_civili_7Putignano Ba – Il Circolo SEL di Putignano ha incontrato la piazza ieri sera per riportare all'attenzione dei cittadini alcune questioni legate alle battaglie in corso per il riconoscimento dei diritti civili.


Ospiti illustri dell'incontro intitolato "Opposizione civile in un Paese incivile", Gennaro Migliore Capogruppo SEL alla Camera dei Deputati, Gaetano Cataldo coordinatore del partito regionale e Vladimir Luxuria nota attivista nazionale nella battaglia sui diritti civili. Gli interventi sono stati egregiamente moderati dalla consigliera comunale SEL, Rossana Delfine.

Il tutto si è svolto in nella centralissima Piazza XX Settembre a partire dalle ore 19,30. Piuttosto tiepida la risposta dei putignanesi che non hanno propriamente "affollato" la piazza, neppure spinti dalla curiosità di incontrare un personaggio politico ma anche televisivo come Vladimir Luxuria.

Ma anche se le tematiche esposte possono non essere sembrate prioritarie rispetto ai "bisogni" attuali della gente, si è trattato di un momento importante di discussione sulle politiche locali e nazionali sul fronte del riconoscimento dei diritti civili e per approfondire temi e programmi dell'attività parlamentare che Sinistra ecologia e libertà ha messo al centro della sua opposizione al Governo Letta.

Grazie ai vari interventi che si sono susseguiti ai presenti è stato consentito di conoscere più da vicino i provvedimenti e le azioni che il gruppo SEL sta portando avanti in Parlamento e a comprendere meglio tante vicende che hanno dei risvolti nelle politiche amministrative locali e nella vita di tutti i giorni. Dalle politiche del lavoro, ai vincoli del Patto di stabilità per i Comuni, alle misure per il reddito di cittadinanza che garantiscono un sostegno a giovani e meno giovani lavoratori atipici.

Note su Vladimir Luxuria (fonte wikipedia)

Vladimir Luxuria si definisce transgender, non ha mai cambiato sesso mediante operazione chirurgica, concedendosi solo un intervento di elettrocoagulazione per inibire la crescita della barba e in seguito, nell'aprile del 2007, una rinoplastica ed una mastoplastica. Ha dichiarato:

« Si tratta di un adeguamento di genere. Adeguo la mia esteriorità alla mia interiorità »

Tuttavia la legge 164/1982 prevede la rettificazione di attribuzione di sesso "diverso da quello enunciato nell'atto di nascita" solo, a meno che il medico non lo ritenga necessario, a seguito di intervenute modificazioni dei suoi caratteri sessuali primari, e pertanto Luxuria all'anagrafe risulta ancora appartenente al genere maschile. Luxuria è stata promotrice e prima firmataria della proposta di legge n. 2733 del 2007 intitolata Norme in materia di diritti e libertà delle persone transgenere che, prendendo esempio dalla legislazione tedesca (legge 10.9.1980, n. 1654), proponeva la possibilità di chiedere il cambio dei dati anagrafici anche prima dell'operazione di riassegnazione chirurgica del sesso.

Nell'agosto del 2009 dichiara di aver intenzione di procedere all'operazione di cambio di sesso. Tuttavia, durante un'intervista al direttore di Novella 2000 Candida Morvillo nel marzo 2011, ha definitivamente chiarito di aver rinunciato all'operazione pochi giorni prima che avvenisse, perché non ancora sufficientemente sicura.