gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Banner
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Concorso idee per le P.zze Moro e Berlinguer. Pronta la Commissione giudicatrice
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Concorso idee per le P.zze Moro e Berlinguer. Pronta la Commissione giudicatrice

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Attualità

Concorso_di_idee_P.zze_Moro_e_Berlinguer_lowPronta la Commissione che esaminerà i 123 progetti pervenuti. La prima fase in cui ne verranno selezionati 10 terminerà il 24 maggio. Entro il 1^ ottobre sarà designato il vincitore

Riceviamo e pubblichiamo la seguente nota dell'amministrazione comuale di Putignano, assessorato all'urbanistica, relativo agli sviluppi del concorso di idee per per il recupero delle Piazze A.Moro  ed E.Berlinguer.

Putignano (Ba) – Lo scorso mercoledì 13 marzo si è insediata la commissione giudicatrice con il compito di esaminare i 123 progetti partecipanti al bando delle due piazze Moro e Berlinguer, composta da:

1.     Ingegnere Mario Cappiello Dirigente della III e V Ripartizione Tecnica (Presidente);

2.     Prof. Arch. Michele BECCU, membro effettivo della Giuria, in qualità di “Architetto, esperto in materia di riqualificazione degli spazi pubblici urbani”;

3.     Dott. Arch. Cosimo Damiano MASTRONARDI, membro effettivo della Giuria, in qualità di “Architetto, individuato in una terna, in rappresentanza dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Bari”;

4.     Dott. Ing. Giorgio BORRELLI, membro effettivo della Giuria, in qualità di “Ingegnere, individuato in una terna, in rappresentanza dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Bari”;

5.     Dott. Nicola PALADINO, membro effettivo della Giuria, in qualità di “Laureato in scienze economiche, con specifiche conoscenze in merito alle procedure di realizzazione e gestione economico-finanziaria delle OO.PP.”.

 Il bando articolato in due fasi, vedrà la commissione impegnata ad esaminare i bozzetti pervenuti, con il compito di individuare tra questi, i dieci candidati che raggiungeranno il punteggio adeguato per il superamento della prima fase (che terminerà il 24 maggio 2013). A seguito di  un breve periodo di circa 15 gg, verranno invitati i vincitori (entro il 2 agosto 2013) a partecipare alla seconda fase del concorso, inviando gli elaborati del  progetto preliminare relativi al bozzetto che ha permesso loro di superare la prima fase.  

Il bando si concluderà il 1 ottobre 2013 con l’indicazione del vincitore.

La spesa programmata per questa operazione si aggira intorno ai 100.000,00 euro che è di gran lunga inferiore alla spesa prevista per la progettazione di un opera del valore di oltre 12.000.000,00 di euro.

L’obiettivo dell'Amministrazione a conclusione di questo concorso, è quello di ottenere un progetto preliminare inerente le opere da realizzare, coinvolgendo con un bando europeo, quanti più professionisti possibili, reperendoli anche oltre frontiera. Questa operazione ha permesso la confluenza di un numero maggiore di idee e di vedute, sicuramente differenti dai nostri consueti modi di progettare, che ci consentirà di metterli a confronto e di poter scegliere l’idea più adeguata alle aspettative dei nostri concittadini.

In conclusione il possesso di tale progetto permetterà all’Amministrazione di essere pronta a partecipare sia a bandi pubblici (per i finanziamenti di queste opere) sia a bandi che prevedono la partecipazione dei privati per la realizzazione di opere pubbliche (con capitali dei privati).

 

L’Ass. all’Urbanistica          Il Sindaco                               L’Ass. ai Lavori Pubblici

prof. Nicola Recchia     Avv. Gianvincenzo De Miccolis     Saverio Campanella