gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Banner
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Un sito web per acquistare in gruppo prodotti a chilometri zero
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Un sito web per acquistare in gruppo prodotti a chilometri zero

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 8
ScarsoOttimo 
Attualità

Presentato il GAE, Gruppi di Acquisto Ecologico Murgia dei Trulli di Putignano, Noci, Alberobello, Locorotondo, Castellana Grotte

GAE_prodottiPutignano (Ba) – Si tratta di una variante digitale del sistema già collaudato con i GAS, gruppi di acquisto solidale, costituiti da un insieme di persone che decidono di incontrarsi per acquistare all’ingrosso prodotti alimentari o di uso comune, da ridistribuire tra loro.

Prodotti provenienti da piccoli produttori locali, per avere la possibilità di conoscerli direttamente e per ridurre l’inquinamento e lo spreco di energia derivanti dal trasporto. Inoltre si cercano prodotti biologici o ecologici che siano stati realizzati rispettando le condizioni di lavoro.



GAE_Murgia_dei_TrulliIl GAE (Gruppo di Acquisto Ecologico) - "Murgia dei Trulli", è stato presentato sabato pomeriggio 16 marzo presso una masseria nell'area dell'istituendo parco regionale di Barsento. Il progetto nasce dal finanziamento  di 30mila euro, ottenuto partecipando ad un bando dell'Assessorato Regionale alle Politiche Sociali nel 2009 e riguarda i 5 comuni del Piano di Zona (Putignano, Noci, Alberobello, Locorotondo, Castellana Grotte).


Il GAE ruoterà principalmente attorno a un sito web che fungerà da vetrina e punto di incontro:  “gaemurgiadeitrulli.it”. Effettuata l’iscrizione, l’utente potrà comodamente da casa, visualizzare e prenotare i prodotti disponibili. Altrettanto, i produttori potranno utilizzare il sito per proporre le loro produzioni ed entrare in rete. L'utente, potrà poi ritirare e pagare la "spesa" recandosi presso i luoghi prestabiliti dove farà sosta il furgone del GAE, prevalentemente nelle aree mercatali e nei giorni di mercato settimanale dei 5 comuni di riferimento del progetto: Putignano, Castellana Grotte, Noci, Alberobello, Locorotondo.

Il sito è già accessibile e pronto per le iscrizioni, diventerà attivo per le prenotazioni da aprile. Nelle prossime settimane, inoltre, ci saranno altri incontri ed attività che prevederanno anche il coinvolgimento degli altri partner del progetto. Va comunque ricordato che il motivo per cui si cerca di fare gruppo per questo tipo di acquisti, risiede nell’opportunità di ottenere tali prodotti nostrani e ritenuti qualitativamente superiori a prezzi il più possibile contenuti.

GAE_Murgia_dei_Trulli_conf_stampaA spiegare il funzionamento del GAE Murgia dei Trulli, sono intervenuti la presidente del circolo Legambiente di Putignano Maria Casulli, i soci Giovanni Pugliese e Giancarlo Romanazzi, Alberto Gorga produttore ed utente nei gruppi di acquisto di Bari e Triggiano e Virginia Meo, referente di RES Puglia, la rete dell'economia solidale che coordina l'azione di tutti i GAS a livello regionale. E' inoltre intervenuto l'assessore alle politiche sociali del Comune di Putignano Vito Genco.

Va sottolineato come il progetto GAE vada in continuità con l'impegno che ormai da decenni il circolo Legambiente "Verde Città" di Putignano mette nella promozione delle produzioni biologiche e a km 0 e nella tutela dell'agricoltura di qualità, attenta alla conservazione delle varietà autoctone. In più si vuole anche andare incontro alle esigenze economiche del consumatore che attraverso lo strumento del GAE, eliminando molteplici passaggi di intermediazione e rivolgendosi di fatto direttamente al produttore, può ottenere prodotti di grande qualità a prezzi decisamente vantaggiosi.