Guarda il video dell'inaugurazione e la fotogallery

PNuovo_liceo_inaugurazione_lavor_lowiutignano (Ba) – La città di Putignano avrà un nuovo liceo. Stamani presso il cantiere aperto sulla strada comunale foggia la Rosa, di fianco al campo sportivo, ha avuto luogo la cerimonia di consegna ufficiale dei lavori per la realizzazione del nuovo edificio scolastico.

Il complesso scolastico sorgerà su circa 2,5 ettari con una dotazione di 45 aule e corredata di spazi adibiti per auditorium con circa 450 posti, mensa, parcheggio, palestra, nonché ampi spazi esterni attrezzati per lo sport come pista d’atletica, campi per pallacanestro e pallavolo.

A realizzare l’opera, per la quale è previsto un importo complessivo di circa 9 milioni e 300mila euro finanziato interamente dall’Amministrazione provinciale, sarà l’ATI formata dalle imprese Giovanni Panaro Spa e dalla capogruppo, Debar Costruzioni spa.

Per l’opera, i tempi di consegna previsti sono di 12 mesi. A siglare una pergamena incapsulata simbolicamente in un blocco di cemento delle fondamenta, oltre al Presidente della Provincia di Bari Francesco Schittulli, l’assessore provinciale Stefano Di Perna, il consigliere provinciale Marco Galluzzi e il Sindaco di Putignano Gianvincenzo Angelini  De Miccolis e l’arciprete Don Angelo Sabatelli.


Altri protagonisti dell’evento, il dirigente scolastico del Majorana Laterza, Prof. Martino Sgobba, i componenti del consiglio di istituto e i rappresentanti degli studenti.

Arriva così finalmente a conclusione l’iter amministrativo iniziato dalla precedente amministrazione provinciale nel dicembre  2008 e che ha avuto un iter alquanto travagliato:

·  Primo contratto di appalto aggiudicato con procedura di “leasing in costruendo” nel settembre 2009 al costo di circa 8,4 milioni di euro;

· Acquisto da parte della provincia del terreno indicato dall’attuale amministrazione comunale ad un prezzo doppio (500.000 euro) rispetto a quello individuato dalla precedente amministrazione;

· Approvazione del progetto definitivo, con adeguamento alle sopraggiunte norme energetiche, nell’aprile 2011 con aumento del costo a circa 8,7 milioni di euro;

· Approvazione della prima variante urbanistica e rilascio dell’autorizzazione paesaggistica da parte del Comune di Putignano ad aprile 2012;

· Variazione del progetto per adeguamento alle prescrizioni paesaggistiche ed approvazione di nuova variante urbanistica da parte del comune;

· Approvazione del nuovo progetto definitivo da parete della provincia il 29.10.2012 con un aumento dei costi di circa 600.000 euro per adeguamento alle succitate prescrizioni che porta così il costo complessivo a circa 9,3 milioni di euro oltre IVA ed oneri finanziari.

Come da contratto di leasing i lavori dovranno concludersi entro il 2013 e si spera che nel frattempo l’amministrazione comunale affronti e risolva concretamente i problemi connessi con la sicura raggiungibilità del sito prescelto alle spalle del campo sportivo.

 
Condividi