gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Putignano, lettera da S.Pietro Piturno. 'Ci sentiamo abbandonati'
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Putignano, lettera da S.Pietro Piturno. 'Ci sentiamo abbandonati'

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 
Attualità

S.Pietro_PiturnoRiceviamo e pubblichiamo, la lettera di un cittadino putignanese residente nel quartiere S.Pietro Piturno. In questo quartiere sono in corso lavori per opere pubbliche finanziati con il PIRP (Piano di Riqualificazione delle Periferie) per circa 3millioni di euro, per interventi alle case popolari, verde sui viali, parcheggi, illuminazione e interventi presso la villa Romanazzi Carducci. Ma i residenti chiedono solo opere essenziali e non solo di abbellimento; sicurezza, lavoro e servizi.

(lettera firmata del 18 agosto 2012, postata nella rubrica "scrivi al giornale" di Informatissimo.net)

"Dimenticati...

Sono un abitante di San Pietro Piturno,
scrivo per esprimere il disagio di tanti di noi che ultimamente stanno avendo la sensazione che si stia tornando indietro di tanti anni, a quando il quartiere era avvelenato da persone poco raccomandabili. L'assenza di forze dell'ordine sta facendo sì che, comportamenti ai limiti della sopraffazione, sembrino normali.

Mi spiego: frotte di ragazzini (sempre i soliti però) girano in continuazione con motorini (sicuramente senza casco.... e l'assicurazione??) in gruppetti bellicosi e armati di fionde con cui bersagliano le case. Oppure ragazzini piccolissimi ma alla guida di motocicli e quad a motore, quindi potenzialmente fonte di incidenti (chi pagherebbe in caso d'incidente???).

O ancora, si dedicano all'hobby di deturpare le auto rubando gli stemmi delle case automobilistiche, facendo oltretutto ulteriori danni. Ciliegina sulla torta da un po' di tempo una famiglia barese si impadronisce dei campi da gioco per farne uso personale ed esclusivo nelle giornate di festa.

Ultimo episodio il giorno di ferragosto questa famiglia con piscine, sedie sdraio e fornacette ha occupato i campetti sino a tarda notte, consumando anche l'energia elettrica comunale. Neanche un vigile che sia passato!!!!

saluti...."