gototopgototop
Caffe_Roma_475x120Ricco_banner_testata_2__475x120

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Banner
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Nasce 'Putignano aumentata'
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Nasce 'Putignano aumentata'

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Attualità

Si tratta di uno dei numerosi progetti finanziati da "Principi Attivi" con fondi regionali. Un gruppo di giovani fornirà informazioni turistiche e storico culturali di Putignano con i QrCode, una specie di codice a barre letto da un programma per cellulari. Si potranno  scaricare contenuti da visionare sul telefonino Giusy_Casulli_e_Francesco_Surdo

Putignano (Ba) - Sabato prende piede “Putignano Aumentata”, un progetto promosso da tre ragazzi, una putignanese Giusy Casulli e due turesi Francesco Surdo e Vincenzo Carenza. Il progetto è risultato vincente tra le tante candidature presenti al concorso “Principi Attivi”, indotti dai Bollenti Spiriti.


L’idea è quella di offrire un nuovo servizio, soprattutto ai turisti, del nostro territorio, grazie all’utilizzo dei QrCode, ovvero una specie di codice a barre che se visualizzato da un programma per cellulari, permette di scaricare informazioni e immagini sul proprio telefonino. Per illustrarne il funzionamento, sarà anche allestito uno stand sotto forma di info point durante il Carnevale, dove, sarà fornito, a chi ne fosse sprovvisto, anche il programma per la lettura di questi QrCode.

 I punti QrCode, potranno essere individuati tramite un programma specifico che si appoggia sul Gps. Sul telefonino si potrà leggere la mappa di tutte le zone più caratteristiche e interessanti, e conoscerne distanza e ubicazione. Altre novità contemplate da questo progetto sul sito di putignanoaumentata, attivo da sabato 21 Gennaio.




 
7 Commenti
 
Lol
7 Mercoledì 25 Gennaio 2012 19:55
Lol
So benissimo cosa sia la realtà aumentata, ho installato layar sul telefono dalla sua prima release e lavoro spesso al dib su tesi diciamo "innovative" , il punto è che non ci vedo nulla di così sconvolgente o che possa essere realmente fruito da parecchie persone. Sarebbe meglio investire i fondi in qualcosa di più utile e "visibile". Voglio dire, 25 mila euro per questo progetto (e molti altri che hanno vinto) mi sembrano uno sproposito, quando si e no costerebbero 2-3000 euro se implementati da professionisti. Forse è colpa di chi valuta e stila le graduatorie, ma almeno non prendiamoci in giro, chi partecipa e vince presentando progetti di semplice realizzazione, lo fa sperando di fare il colpaccio e prendersi il premio, e usarlo per altro (si spera per far girare un po' l'economia nel nostro paese) :) * comunque non voglio sembrare antipatico, vi auguro che sia un successo, perlomeno per innalzare un minimo il livello di cultura informatica sul nostro territorio!
caro lol
Giovedì 26 Gennaio 2012 11:31
Francesco
L'intento del bando è quello di far nascere nuove attività, di responsabilizzare i giovani pugliesi a fare impresa. Le critiche sono ben accette, anzi sono fonte di suggerimenti per migliorare, ma giudicare senza sapere cosa abbiamo fatto e cosa faremo, mi sembra fin troppo facile e non costruttivo. Nel finanziamento ci sono tutte le spese per la costituzione della società, licenze software, commercialista, notaio, ecc, non ci sono premi, nè stipendi, vedila come un rimborso spese che al momento in parte anticipiamo noi. Se vuoi durante la mostra ne parliamo di persona!
 
info
6 Mercoledì 25 Gennaio 2012 15:28
Francesco
Buonasera naviganti, vi ringrazio per l'interessamento e vorrei chiarire a Lol che non conosco nessun politico, nè sono simpatizzante di niente, ho partecipato nel 2008 perdendo, ho ripartecipato nel 2010 classificandomi al 36° posto in quanto la giuria ha ritenuto questo progetto lodevole rispetto agli altri. Lol se hai idee da proporci mettici alla prova, oppure al prossimo bando partecipa anche tu! Pino abbiamo creato una società perchè crediamo molto in queste tecnologie e con il tempo avremo modo di dimostrarne le varie applicazioni.
 
Lol
5 Martedì 24 Gennaio 2012 19:04
Lol
Ma che realtà aumentata, al massimo metteranno dei link a youtube o pagine di un sito. Niente di innovativo, anzi è poco fruibile vista la cultura media informatica del nostro territorio. Io credo che questi fondi vadano come al solito ai simpatizzanti di certi partiti che promuovono questi bandi, non è una novità
ma parli tanto per parlare???
Martedì 24 Gennaio 2012 19:38
Mario
Sempre se sai cos'è la realtà aumentata, hai provato a vedere sul sito? vai qui http://www.putignanoaumentata.it/it/come-funziona-la-realta-aumentata.html, stampa il disegnino e inquadralo con la webcam... prova prima di dare giudizi!
 
Realtà Aumentata
4 Martedì 24 Gennaio 2012 11:16
Mario
Ma avete visto la realtà Aumentata??? spettacolo!
 
Pro "Putignano Aumentata"
3 Lunedì 23 Gennaio 2012 17:28
il Feel
Un incoraggiamento da parte mia ai tre di "Putignano aumentata",affinchè portino a compimento nel migliore dei modi,questo interessante progetto

Unico rimprovero che faccio,è sulla cravatta del turese in foto,che è + grossa della sua testa
 
giovani e impresa
2 Lunedì 23 Gennaio 2012 15:35
Artigiano (Pino)
Ma questi soldi la regione li dà ai giovani per fare impresa, non per sperperarli soltanto.

Quale sarebbe il business di questa trovata (aumentata?) Pino
 
Che
1 Lunedì 23 Gennaio 2012 13:31
Lol
Che tristezza vedere fondi gettati in idee così banali..

Aggiungi un commento

  Si consiglia di non inserire dati personali negli spazi riservati ai commenti (es. indirizzi, numeri cell. ecc.)
Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento: