Commissione_lowDopo la partecipazione al concorso da parte di tutte le scuole di Putignano di ogni grado e ordine, mercoledì 1 giugno 2011, la commissione ha pronunciato i testi scelti per la premiazione Premiazione_150

Putignano (Ba) - mercoledì 1 giugno 2011, presso la Sala Consiliare del comune di Putignano, si è svolta la premiazione di un concorso intitolato "150 anni della nostra storia", che ha avuto come scopo, quello di celebrare i 150 anni dell'Unità d'Italia.

Questo concorso, è stato riservato agli alunni, ai gruppi e alle scuole di putignano di ogni ordine e grado ed è stato realizzato in 4 categorie, per ogni ordine di scuola:
- Testi narrativi;
- Testi poetici;
- Arti grafiche, plastiche, pittoriche;
- Multimedialità.
La commissione che ha esaminato e scelto i lavori per la premiazione, dopo essersi riunita in sala giunta del comune di Putignano il 26 marzo 2011,era costituita da: avv. Giovanni Campanella (Assessore al Bilancio), Prof Pietro Sisto (docente universitario), prof. Pietro Totaro (docente universitario), prof.ssa Lenella Breveglieri (dirigente scolastica), prof. Felice Stefano Ferranti (docente di materie letterarie), prof.ssa Teresa Antonacci (docente di educazione artistica).

Sono stati premiati i seguenti lavori per la categoria dei Testi narrativi:
-per le scuole primarie non è stato assegnato nessun premio, non essendo pervenuto alcun lavoro;
- per le scuole secondarie di primo grado il premio è stato assegnato al testo: "il Risorgimento e la terra di Puglia"realizzato da Sportelli Giuseppe, 3aD della scuola"G.Parini";
-per gli istituti di istruzione secondaria superiore il premio è stato assegnato al testo "Resto qui Perchè...\Vado Via perchè...", realizzato da Bianco Alessio, 3a C scientifico dell' IISS "Majorana-Laterza ".

La seconda categoria dei Testi poetici ha visto come vincitori del concorso:
-per le scuole primarie il premio è stato assegnato al testo "150 anni della nostra storia", realizzato dalle classi 4a A, 4a B del Primo circolo Didattico "G.Minzele";
-per le scuole secondarie di primo grado il premio è stato attribuito al testo "Auguri Italia" di Netti Giovanna, 3aB della scuola "G.Parini";
-per gli istituti di istruzione secondaria superiore non è stato assegnato nessun premio.

Sono stati premiati i seguenti lavori per quanto riguarda gli elaborati e manufatti grafici,plastici e pittorici:
-per le scuole primarie il premio è stato assegnato al manufatto "Occhi Attenti all'Italia" delle classi 2a C e 2a D del Primo circolo didattico "G.Minzele", (Sono anche stati segnalati i lavori "compleanno a Verdeosco" e "La nostra Italia"),
- per le scuole secondarie di primo grado il premio è stato attribuito al plastico "Italia Unita...se tu lo vuoi" di quattro alunni di 1aD della scuola "Stefano da Putignano", (sono anche stati segnalati i lavori: "la storia della bandiera italiana" e l'Italia con le prime note del Va' pensiero"),
- per gli istituti di istruzione secondaria superiore il premio è stato attribuito a "Icone d'Italia" di Pizzutilo Marco della 3aF dell' Istituto Professionale
"A. Agherbino" (e sono stati segnalati altri lavori tra i quali "L'Italia s'è desta" e "Frecce tricolori per i 150anni dell'Unità d'Italia".

Per quanto riguarda i lavori di Multimedialità, le gratificazioni attribuite sono state:
-per le scuole primarie è stato assegnato il premio a Pirelli Marco, 5a G del Primo circolo Didattico "A. De Gasperi"- plesso Lama di Pampini, per la presentazione in Power Point del lavoro intitolato "Auguri Italia",
-per le scuole secondarie di primo grado non è stato attribuito alcun premio,
-per gli istituti di istruzione secondaria superiore sono stati premiati i seguenti lavori: "Nata per unire" di Bianco Massimo,5aC scientifico dell'IISS "Majorana- Laterza"e "Per i suoi 150 anni" di Fanigliuolo Francesca, Iacovelli Rossella, Loperfido Davide, Palombella Elisabetta, Nitti Marella, Margiotta Carmen, Santoiemma Vito della classe 5a ginnasiale dell'IISS "Majorana-Laterza".

Infine è stato attribuito un premio speciale al banchetto realizzato dall'IIS per i servizi Alerghieri e della Ristorazione di Castellana Grotte intitolato "l'Italia unita... è servita",che ha come scopo la rappresentazione di una mensa imbandita secondo i canoni delle varie epoche, dal Risorgimento ai giorni di oggi.
Il sindaco, avv. Gianvincenzo Angelini De Miccolis, ha partecipato all'evento ringraziando i presenti.

I vincitori del concorso hanno ricevuto oltre ad un premio di gratitudine e soddisfazione, anche un premio concreto ovvero un Notebook forniti dalla ditta Spedicati.
Sono stati dati come riconoscimenti, anche 80 attestati per coloro che hanno partecipato al concorso, ed i componenti della commissione hanno ricevuto un attestato di riconoscimento per aver svolto con serenità il loro impegno.
 
Condividi