gototopgototop
Caffe_Roma_475x120Ricco_banner_testata_2__475x120

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Banner
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Le musiche della 617° edizione del Carnevale di Putignano anche su cd
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Le musiche della 617° edizione del Carnevale di Putignano anche su cd

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
Attualità
Putifront_copertina_cdgnano (Ba) - Lo spirito goliardico del carnevale, festa che porta momenti di spensieratezza, allegria e spontaneità si è tradotto in note musicali ad opera di due personaggi che da sempre hanno contribuito all’animazione delle manifestazioni carnascialesche del carnevale di Putignano. Laera Armando, meglio conosciuto come “Ciuquer” ed Enzo Calabritta, noto dj e animatore locale, con la collaborazione del giovane produttore Laera Giuseppe, hanno infatti realizzato due canzoni ispirandosi alla 617° edizione del nostro carnevale.

Armando_Laera“La Fabbrica di Carta” cantata da Armando Laera accompagnato dalla fisarmonica di Massimo D’elia, sintetizza i momenti più esaltanti del nostro carnevale, festa popolare che trova la sua espressione nella maschera di Farinella, nei carri allegorici e nelle maschere che sfilano nei corsi mascherati. Un racconto ritmato della tradizione del carnevale che ben si presta a diventare la sigla di questa edizione.

Enzo_CalabrtittaIl Bunga Bunga, noto a tutti per la cronaca recente, ha invece ispirato il burlone Enzo Calabritta che ha ideato e cantato un coinvolgente ballo dalle sonorità africane non a caso intitolato “Bunga Bunga”.

I brani editi dalla Stranamente Music s.a.s. con il patrocinio della Fondazione Carnevale di Putignano, saranno presto pubblicati e distribuiti anche online sulle maggiori piattaforme musicali.





 

Aggiungi un commento

  Si consiglia di non inserire dati personali negli spazi riservati ai commenti (es. indirizzi, numeri cell. ecc.)
Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento: