gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Banner
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Traffico a Putignano, il Comune annuncia "tolleranza zero"
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Traffico a Putignano, il Comune annuncia "tolleranza zero"

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Attualità

Traffico: tolleranza zero per le auto in doppia fila
Angelini: “e’ un comportamento incivile….  è necessaria una forte attività di repressione”
De Miccolis: rallentatori autovelox sulle strade cittadine S_Sebastiano

foto2c_san_sebastiano_Putignano (Ba) - L’annuncio è stato dato ieri sera in sala consiliare a Putignano, a margine della consueta rendicontazione annuale dell’attivita’ dei Vigili Urbani, in occasione si S.Sebastiano. Rendicontazione in verita’ resa poco avvincente dal fatto che, i dati, sono stati precocemente ed inspiegabilmente diffusi da altra stampa locale.
L’Assessore Dino Angelini con delega alla Polizia Municipale ha chiesto ai vigili dunque, una maggiore attivita’ di contrasto nei confronti dei contravventori della sosta, in particolare per i parcheggi in doppia fila, per superare i livelli critici di traffico nelle ore di punta e in occasione del mercato settimanale.

Il sindaco De Miccolis ha precisato che per il 2011 sono previste anche altre importanti novita’, tra cui l’installazione di rallentatori su alcune strade urbane di putignano, Via Murat, Via Napoleone Bonaparte, Viale Federico II, Viale della Repubblica, nonché l’installazione di due autovelox fissi, bilancio permettendo. Il sindaco giustifica la scelta dei rallentatori poiché su quelle strade cittadine ci sono tanti automobilisti procedono a velocità sostenute, generando pericoli all’utenza pedonale.

La questione relativa all’installazione dei rallentatori è però piuttosto controversa, per il fatto che secondo la comandante P.M., Dr.ssa Maria Teresa Scalini, la normativa vigente non consentirebbe di collocarli su strade urbane. Fatto intuibile se si pensa che rallentatori, dossi o altri tipi di dissuasori della velocità dei veicoli, costituiscono sono di fatto un serio problema per l’azione dei mezzi di soccorso (Vigili del Fuoco e soprattutto 118), e per il transito di mezzi pesanti (danni ai veicoli e rumore) soprattutto su quelle strade. Ciononostante, il Sindaco De Miccolis si è detto determinato a firmare egli stesso il provvedimento in mancanza della sottoscrizione da parte della dirigente.

Annunciata anche la probabile redazione di un Piano del Traffico, ma solo a seguito di adesione a un bando regionale peraltro non ancora pubblicato, che consenta di coprirne i costi.