Presentato il nuovo consiglio d'Istituto e premiati tre studenti meritevoli Cons_Istituto_Liceo

Putignano (Ba) - In particolare è stato presentato in maniera ufficiale il nuovo Consiglio d’Istituto del polo liceale, frutto della recente unificazione del liceo classico “Laterza” del liceo scientifico “Majorana” di Putignano.

Premiazione_studentiL’incontro si è svolto ieri sera, mercoledì 1° dicembre nella sala consigliare del comune di Putignano alle 18, alla presenza dell’assessore alla cultura Giuseppe Genco. Il preside del nuovo polo liceale, Prof. Martino Sgobba ha introdotto la seduta prospettando un cammino di crescita della nuova istituzione scolastica e di un consolidamento dell’impegno per garantirne e possibilmente migliorarne la funzione, nel segno dell'unità e della comunione d'intenti tra i due licei, divenuti ora una realtà unica.

Ecco i 18 componenti del nuovo Consiglio d’istituto.

Oltre al preside, Prof. Martino Sgobba:

Genitori: Belfiore Costanzo, Chiarolla Mirella, Pepoli Francesco (vicepresidente), Galluzzi Marco (Presidente)

Docenti: Devillanova Giuseppe, Lagara Lanfranco, Laera Giuseppina, Longo Antonia Maliardi Carmela, Nardelli Luigi, Vinella Anna Stefania, Anna Capurso

Personale non docente: Carenza Lucia, Loseto Anna Teresa,

Studenti: Lassandro Marco, Montanaro Davide, Osella Luisa, Vinella Michele

con l'occasione, sono stati anche premiati con un assegno del Ministero della Pubblica Istruzione, gli studenti: Palmisano Valentina, Masi Gianvito e Cici Daniela, tutti per meriti scolastici, per aver conseguito oltre al massimo del punteggio, anche la lode.

Il neoeletto presidente del consiglio d’istituto Marco Galluzzi, intervenuto anche in veste di consigliere provinciale, ha salutato i presenti anche a nome del Presidente della Provincia Schittulli e l’assessore provinciale all’edilizia scolastica, Stefano Diperna, i quali non sono potuti intervenire. Galluzzi ha annunciato che sono state superate tutte le difficoltà burocratiche che bloccavano l’avvio dei lavori per la realizzazione del nuovo edificio che ospiterà il polo liceale. La Provincia non controllerà direttamente l’esecuzione dei lavori. Le operazioni saranno affidate direttamente alle ditte appaltatrici,  sotto garanzia e sorveglianza di un istituto di credito che ne sarà garante. Per 15 anni la Provincia pagherà solo il leasing. Dopo i 15 anni la Provincia diventerà pienamente proprietaria dell’edificio e provvederà alla gestione e alla manutenzione.

L’ass. alla cultura del Comune di Putignano Giuseppe Genco, si è soffermato sull’urgenza di dare il via ai lavori per la realizzazione del nuovo edificio che ospiterà il polo liceale e, soprattutto sui progetti scolastici e di sviluppo abbinati alle attività della biblioteca comunale in un ottica di attività di integrazione anche con altri istituti scolastici del territorio

 
Condividi