gototopgototop
Caffe_Roma_475x120Ricco_banner_testata_2__475x120

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Banner
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Eletto in due consigli d'istituto: si può fare?
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Eletto in due consigli d'istituto: si può fare?

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 9
ScarsoOttimo 
Attualità
Mondo scuola

Un genitore, può essere eletto contemporaneamente in due consigli d'istituto di due scuole elementari della stessa Scuola G.Minzelecittadina?

Putignano - E' accaduto a Putignano a seguito delle recenti operazioni di voto finalizzate alla composizione appunto del nuovo consiglio d'istituto del 1° Circolo Didattico "Gennaro Minzele" e del 2° Circolo Didattico "De Gasperi" per il triennio 2010/11, 2011/12 e 2012/13.

l Consiglio di Circolo è l’organo di indirizzo e di gestione degli aspetti economici e organizzativi
generali della scuola. In esso sono rappresentate tutte le componenti dell’Istituto (docenti, studenti,
genitori e personale non docente) con un numero di rappresentanti variabile a seconda delle
dimensioni della scuola. Negli istituti putignanesi
presi in esame i componenti sono 19:
- otto rappresentanti del personale docente
- due rappresentanti del personale A.T.A.
- otto rappresentanti dei genitori
- il dirigente scolastico.

Per i genitori ecco le liste degli eletti.

Elenco eletti MinzeleCircolo "Gennaro Minzele": Gonnella Giuseppe Angelo, Delia Anastasio, Giliberti Patrizia, Notarangelo Luciano, Lopinto Maria Rocca, Losavio Nicola Giovanni, Bianco Nicola Alfonso, Bianco Roberto Giovanni.

Genitori eletti De GasperiCircolo "De Gasperi": Delia Anastasio, Lippolis Domenico, Pugliese Gianfranco, Amodio Annunziata, Bianco Gianpietro, Gigante Giulio Ignazio A., Lops Raffaele, Natile Roberta.

Potrebbe tuttavia generare qualche perplessità,  la presenza tra gli eletti di Delia Anastasio, in tutte e due le liste dei circoli, stante una sua probabile elezione a Presidente nel consiglio della De Gasperi, essndo tra l'altro il più votato in quel Circolo (il Presidente del consiglio di circolo è uno dei membri eletto tra i rappresetntanti dei genitori degli alunni).

Ditalché alcuni lettori attenti ai quali il dettaglio non è sfuggito si chiedono e ci chiedono: non ci saranno ragioni di incompatibilità o di palese conflittualità nel rivestire contemporaneamente un ruolo nei consigli d'istituto di due scuole di pari ordine e grado, entrambe di Putignano? Per esempio laddove i due istituti si contendano finanziamenti destinati a migliorarne l'efficenza?

A tal proposito si ricorda che tale organo elabora e adotta atti di carattere generale che attengono all'impiego delle risorse finanziarie erogate dallo Stato, dagli Enti pubblici e privati

Resteremo in attesa di sviluppi invitando i nostri lettori a esprimere la loro opinione.





 
13 Commenti
 
seduta al DE GASPERI
13 Martedì 07 Dicembre 2010 17:19
docente in pensione
Ieri si è svolta la prima seduta del nuovo Consiglio di Circolo della DE GASPERI. Si comunica che il Sig. DELIA ANASTASIO è stato eletto VICE PRESIDENTE. Ora vedremo cosa accadrà alla MINZELE
 
nessuno risponde
12 Venerdì 03 Dicembre 2010 14:20
genitore
Nessuno risponde a tutti i quesiti posti!
risposte
Sabato 04 Dicembre 2010 13:02
ci provo io
Nei regolamenti e nella legge non c'è nessun divieto circa l'elezione contemporanea nei due circoli, neanche se si fosse presidente di entrambi, dunque per rispondere alla domanda della redazione: si può fare.
L'accorpamento dei 2 licei è stato possibile anche per le poche iscrizioni di uno dei 2; per ottenere lo stesso obiettivo sulle scuole lementari (risparmiando lo stipendio di un dirigente = 60.000 euro annui lordi) bisognerebbe iscrivere tutti i nati del 2005 (le prossime prime classi) in un unico circolo facendo andare sotto le 500 unità l'altro, che verrebbe accorpato.
 
PRESIDENTE ANASTASIO
11 Martedì 30 Novembre 2010 21:41
PUTIGNANESE
ANASTASIO DELIA PRESIDENTE
 
cosa dice la legge?
10 Lunedì 29 Novembre 2010 22:43
Esterno
Scusate ma, qualcuno ha controllato semplicemente cosa prevedono i regolamenti?
 
proposta
9 Lunedì 29 Novembre 2010 13:51
genitore
Leggendo l'articolo e i vari commenti propongo che il Sig. Delia resti al De Gasperi coprirebbe la competenza sportiva visto che tra i genitori della Minzele c'è anche Nico Bianco. Le due scuole sarebbero coperte sotto questo profilo professionale
 
risparmi
8 Lunedì 29 Novembre 2010 11:45
genitore contribuente
Ma non sarebbe meglio unificare i due circoli come è stato fatto con il polo liceale?
 
poveri noi
7 Lunedì 29 Novembre 2010 10:42
cattivo
Francamente non capisco a cosa serve l'autonomia scolastica fatta con i soldi pubblici (di tutti).
Non vedo 2 scuole (pubbliche e dell'obbligo) in competizione, ma al massimo due dirigenti (che non sono la Scuola = comunità scolastica di docenti, ata e genitori).
Quanto al caso Delia, da genitore, non credo che nessuno di noi faccia una scelta tra un figlio e l'altro; allo stesso modo non credo che privileggerà la scuola di un figlio rispetto a quella dell'altro!
Sono sempre pochi coloro che PARTECIPANO alla vita scolastica, non perdiamoci dietro queste sciocchezze.
 
candidature pulite
6 Lunedì 29 Novembre 2010 09:15
mamy
secondo me non ha previsto nulla di tt ciò...la sua doppia candidatura era per altri scopi...basta con candidature a scopo personale...ci vogliono genitori che lavorino per il bene della scuola
 
risposta dimissioni
5 Domenica 28 Novembre 2010 15:14
insegnante in pensione
Se si è candidato senza sapere quali conseguenze, personalmente non lo farei diventare neanche Presidente. Ha già dimostrato di non sapere i compiti e le funzioni dell'Organo scolastico
E i regolamenti?
Domenica 28 Novembre 2010 17:50
Genitore putignanese
Ma non ci sono regolamenti a riguardo? Penso dovrebbero fare chiarezza le stesse scuole attraverso i loro dirigenti sulla vicenda!
 
dimissioni
4 Domenica 28 Novembre 2010 10:25
genitore
Il buon senso dovrebbe comunque prevalere e consigliare a questo signore di dimettersi da uno dei due incarichi. Soprattutto se eletto presidente in uno dei due circoli
 
genitrice
3 Domenica 28 Novembre 2010 10:14
mamy
sono d'accordo ma è assurdo poterlo fare in entrambi i circoli vista l'autonomia scolastica....i due circoli sono praticamente in competizione su progetti....e vista la sua professionalità....mi chiedo come farà ad essere presente ad entrambe le riunioni e decidere senza alcuna influenza ma con il cuore per il bene delle scuole....e i consigli stessi saranno in forte imbarazzo nelle varie decisioni o delibere.
 
GENITORE
2 Sabato 27 Novembre 2010 21:59
PAPA'
PROBABILMENTE IL SIGNOR DELIA CI HA VISTO....... PIU' DEGLI ALTRI.SE MAGARI QUALCUNO CONTROLLASSE MAGGIORMENTE CIO' CHE SUCCEDE A SCUOLA, LE COSE POTREBBERO ANDARE MEGLIO PER TUTTI.SE NON C'E' SCRITTO NIENTE SUI VARI REGOLAMENTI,RITENGO CHE SIA LEGITTIMO FARGLI SVOLGERE IL COMPITO PER CUI E' STATO LEGITTIMAMENTE VOTATO.
 
maggiore attenzione
1 Sabato 27 Novembre 2010 17:54
mamy
potevate accorgervene prima durante la campagna elettorale o addirittura alla presentazione delle liste....

Aggiungi un commento

  Si consiglia di non inserire dati personali negli spazi riservati ai commenti (es. indirizzi, numeri cell. ecc.)
Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento: