gototopgototop
Caffe_Roma_Gelato_475x120Ricco_banner_testata_2__475x120

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Banner
Banner
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Home Attualità Putignano - Trovano un portafogli e lo restituiscono... Alle 2 di notte
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Putignano - Trovano un portafogli e lo restituiscono... Alle 2 di notte

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Attualità
Scritto da Patrizio Pulvento   
Martedì 25 Luglio 2017 18:16

Una buona azione 'notturna' ha permesso ad 50enne di Putignano di riavere il suo portafoglio e 185 euro in contanti

Buona_Azione_-_Portafogli_restituitoPutignano Ba - Un’occhiata all’asfalto, lo sguardo che si fa perplesso, la mano che si china: era in effetti un portafoglio, quello ritrovato l’altra sera da una coppia di giovani fidanzati di Putignano.

All’interno documenti vari, patente tedesca e 185 euro in contanti. Eppure sul da farsi non hanno esitato un attimo i due giovani che, trovato l'indirizzo nei documenti si sono subito adoperati per restituirlo.

Quasi non credeva ai propri occhi il 50enne italo tedesco Mario Quiete, quando svegliato di soprassalto l'altra notte alle 2, dal suono insistente del campanello, si è trovato davanti i due giovani che, protendendo la mano, gli hanno restituito il portafogli intonso, con tutto il suo prezioso contenuto: 185 euro.

Mario Non si era nemmeno accorto di averlo perso alcune ore prima quando, seduto alla panchina della centralissima piazza A.Moro, gli si era sfilato dalla tasca mentre si godeva qualche momento di frescura. Il gesto quanto mai inatteso, vuoi anche per l’ora tarda e la mente annebbiata dal sonno, ha lasciato Mario frastornato a tal punto che dopo aver ringraziato la coppia di fidanzatini, si è persino dimenticato di chiedergli il nome.

  Advertising
Tech_infra_soluzioni

'Non hanno accettato nemmeno una piccola ricompensa'. Così  Mario Quiete perplesso e ancora incredulo, che vive in Italia da una decina d’anni e di certo non si aspettava, come tanti, un comportamento così civile da parte di due ragazzi così giovani, dai quali raramente ci si aspetta, ahinoi, un gesto così nobile e generoso.





 

Aggiungi un commento

  Si consiglia di non inserire dati personali negli spazi riservati ai commenti (es. indirizzi, numeri cell. ecc.)
Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento: