gototopgototop
Caffe_Roma_Gelato_475x120Ricco_banner_testata_2__475x120

Putignano Informatissimo, il giornale di Putignano

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Home Attualità Putignano - Stretta sui passi carrabili: il cartello va rinnovato
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Banner

Putignano - Stretta sui passi carrabili: il cartello va rinnovato

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 
Attualità
Scritto da Patrizio Pulvento   
Venerdì 28 Aprile 2017 10:20

La polizia locale invita i possessori ad adeguare i cartelli al costo di €25,82 cadauno. Quelli vecchi non hanno più valore

Passo Carrabile nuovo_cartelloPutignano Ba - Senza il nuovo cartello conforme alla normativa vigente, anche se si paga regolarmente la relativa tassa annuale, il passo carrabile non è valido e i vigili non possono intervenire quando viene occupato da qualche autoveicolo in sosta.

Il locale comando di polizia municipale ha avviato nei giorni scorsi una sorta di piccolo censimento di verifica e sussistenza dei requisiti relativi alle autorizzazioni per i passi carrabili, inviando ai cittadini una lettera con cui vengono invitati a presentare, entro dieci giorni dalla notifica dell'atto, la piantina catastale dell'immobile e l'autorizzazione originaria del vecchio cartello.

Solo in tal modo è possibile ottenere una nuova autorizzazione ed il relativo nuovo contrassegno conforme alla normativa vigente. Sono quasi 1300 i passi carrabili iscritti a ruolo nella città del carnevale che costano in media 35 euro l’anno (circa tre metri di accesso). Il nuovo cartello deve riportare il simbolo del divieto di sosta, dell’ente che lo emette, in questo caso il Comune di Putignano, la data di rilascio e il numero della concessione.

Per ottenerlo, l'utente è inoltre tenuto al pagamento di €25,82. La misura si è resa necessaria anche in ottemperanza del relativo regolamento comunale approvato nell’ormai lontano marzo del 2004. Visto che quasi nessuno dei cittadini aveva provveduto ad adeguare il cartello, seppure dopo tredici anni, la locale amministrazione si è vista costretta a sollecitare gli interessati a farlo, anche perché il vecchio cartello non è più valido e le richieste di intervento per che pervengono al comando per le rampe occupate, sono tantissime. 

Non tutti sanno però che, anche se l'utente paga il regolarmente la tessera annuale, in caso di cartello del passo carrabile non conforme al codice della strada, i vigili urbani non possono intervenire se un'auto viene parcheggiata davanti. Non possono multarla, né richiederne la rimozione. Coloro che hanno già ricevuto la lettera si sono sentiti <<vessati>> da un nuovo balzello, lamentando che il provvedimento è arrivato dopo ben 13 anni dall’approvazione del nuovo regolamento.

Tuttavia, a ben guardare, quello stesso regolamento prescrive che il cartello debba essere comunque rinnovato ogni 10 anni, ecco perché ora viene indicata, insieme a quella dell’autorizzazione, anche la data del rilascio. Sempre per regolamento, va ricordato che la tassa per il passo carrabile, viene applicata anche in presenza della sola rampa di pendenza, quando il locale è accatastato come rimessa, box, posto macchina, ecc, anche se non è presente il cartello.





 

Aggiungi un commento

  Si consiglia di non inserire dati personali negli spazi riservati ai commenti (es. indirizzi, numeri cell. ecc.)
Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento: