gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Putignano – Partiti i lavori sulla balconata della piazza e adeguamenti all’ex liceo ginnasio
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Putignano – Partiti i lavori sulla balconata della piazza e adeguamenti all’ex liceo ginnasio

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
Attualità

I due nuovi cantieri sono stati consegnati in questi giorni. Costeranno circa 400mila euro

PCantieri_Putignanoutignano Ba – Come preannunciato a maggio scorso, stanno gradualmente prendendo il via alcune opere pubbliche, programmate dalla locale amministrazione nel piano triennale e realizzabili con fondi comunali, statali e regionali già disponibili.


Tra questi ricordiamo la manutenzione straordinaria del rondò di Via Alberobello, il rifacimento del manto stradale delle principali arterie urbane, oltre a interventi conservativi e di ammodernamento di tre scuole di per quasi 2 milioni di euro tra fondi comunali europei e statali. A questi si aggiungono la riapertura del cantiere per il restauro del teatro comunale per 5 milioni di euro, il completamento del museo civico, nonché le cosiddette opere in economia: riqualificazione di Villa I Maggio, Piazza Aldo Moro, Parco Grotte.

In questi giorni sono cominciati  i lavori per il rifacimento della balconata di Piazza Aldo Moro che si affaccia su via Matteotti. Prevista la messa in sicurezza del marciapiedi, propedeutica alla demolizione e alla ricostruzione del muretto. L’intervento avrà un costo complessivo di 100 mila euro. Tra gli interventi sulle scuole che necessitano di ristrutturazione, l’assessore al ramo Silvino Quaranta ha anche annunciato l’apertura del cantiere all’ex Liceo Classico di via Cavalieri di Malta.

I lavori previsti sono: nuovo impianto di riscaldamento con metano, impianto antincendio, manutenzione di muri, pavimento, porte e finestre. 300 mila euro il costo delle opere. Questo consentirà di trasferire qui gli alunni della scuola Minzele, per poter avviare anche  lavori anche presso quest’ultimo istituto. Si attende invece ancora l’avvio dei lavori presso l’edificio della scuola materna “San Nicola”, già appalto e finanziato con 964mila euro di fondi europei.