gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Banner
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Putignano - Il Comune colloca 25 lavoratori con i Cantieri di Cittadinanza e Work Integraction
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Putignano - Il Comune colloca 25 lavoratori con i Cantieri di Cittadinanza e Work Integraction

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Attualità

Quattordici cittadini putignanesi, da lunedì prossimo, prenderanno servizio presso l’Antinia e altri dieci si occuperanno di manutenzione del verde pubblico

Cantieri_di_Cittadinanza_incontro_lavoratori_selezionatiPutignano Ba - Da lunedì 18 luglio anche al Comune di Putignano prenderanno servizio quattordici cittadini nell’ambito del programma, adottato circa un anno fa dall’assessorato ai Servizi Sociali, con l’adesione ai progetti 'Cantieri di cittadinanzaLavoro minimo di cittadinanza', promossi dalla Regione Puglia.

Si tratta di progetti per agevolare l'inserimento socio lavorativo dei disoccupati di lunga durata e l'inclusione sociale dei soggetti a forte rischio di inserimento nel mercato del lavoro.

Giovedì 14 luglio si è tenuto nella sala consiliare del Comune di Putignano, l’incontro con le quattordici persone selezionate in possesso di tutti i requisiti previsti dal bando, che saranno affidate all’azienda Antinia di Putignano (gestore del servizio di igiene urbana) e si occuperanno pertanto di raccolta di rifiuti ma anche per fare divulgazione su come si fa la raccolta differenziata.

Cantieri_di_Cittadinanza_incontro_lavoratori_selezionati_2Ad ognuno di questi lavoratori, per dodicimesi verrà riconosciuto una borsa lavoro di 500 euro al mese, che sarà versata dall’Ufficio di Ambito. I lavoratori dovranno garantire un numero di massimo 5 ore giornaliere, per 5 giorni lavorativi per settimana. Per essere selezionati ai Cantieri di cittadinanza era necessario avere un reddito ISEE non superiore 3mila euro, essere residente in Puglia e disoccupato iscritto al centro per l’impiego da almeno 12 mesi.

Grazie al percorso denominato ‘Work Integration’ invece, progetto lanciato dall'assessorato alle politiche sociali l’anno scorso, metà dei soggetti che hanno sostenuto il percorso di formazione saranno utilizzati per la manutenzione del verde pubblico, taglio delle siepi, ecc. I soggetti interessati saranno retribuiti con voucher da 50 euro per lavori di giardinaggio, presso parchi e immobili comunali.

Così l’assessore alle politiche sociali Avv. Gianluca Miano: 'L’idea è che se la collaborazione dovesse andare bene, l’azienda potrebbe stabilizzare i lavoratori. E’ prevista infatti anche una fase di formazione per qualificare i lavoratori nel loro ruolo. Uno di loro per esempio, che aveva già terminato il  progetto, è stato già assunto dalla cooperativa Nuovi Sentieri'.