gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
BCC Putignano: attribuite le prime borse di studio
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

BCC Putignano: attribuite le prime borse di studio

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Attualità

I due premi da €2500,00 ciscuno sono andati agli studenti di economia Carla Intini e Daniele Marchitelli. Dati in crescita per la banca anche nel 2015

PBCC_Putignano_borse_di_studioutignano Ba – La Banca di Credito Cooperativo di Putignano ha attribuito le prime borse di studio a due studenti di economia che si sono distinti per merito e in possesso dei requisiti richiesti dal bando che prevede l’importo di €2500,00 per ciascun premio.

La cerimonia di consegna ha avito luogo alla presenza dei giornalisti qualche giorno fa, nella sede di via Margherita di Savoia dell’istituto di credito.

I due giovani studenti di economia destinatari delle borse di studio, sono rispettivamente Carla Intini che frequenta il corso di laurea magistrale e Daniele Marchitelli per quello triennale. Ad introdurre la cerimonia, il Presidente della BCC Putignano Avv. Alessandro Mele e i docenti della facoltà di economia dell’Università di Bari Prof.ri Giulio Fenicia, Ernesto Toma e Mauro Bisceglia. Presenti anche le sorelle Giovanna e Anna del compianto Prof. Luigi Albano, docente universitario della Facoltà di Economia e Commercio di Bari, già vice presidente del comitato promotore per la costituzione della banca e poi primo vice presidente del consiglio d’amministrazione della costituita BCC Putignano, al quale il premio è intitolato.

BCC_Putignano_attribuzione_borse_di_studio_2015A margine dell’attribuzione delle borse di studio, il presidente Mele ha altresì illustrato i dati di crescita relativi ai risultati conseguiti dalla BCC Putignano nell’ultimo anno. Il numero di rapporti è salito a 1515, con incremento di 247 rispetto all’anno precedente; la raccolta economica si attesta a quasi 33milioni di euro, mentre gli impieghi si aggirano attorno ai 21milioni di euro.

Il numero ei soci si è cresciuto di 56 unità e il capitale sociale e le riserve sono state incrementate di 303mila euro. Risultati che potrebbero ulteriormente migliorare entro la fine del 2015.

Il Presidente Mele ha ricordato che nuove attività sono state avviate nel corso del 2015: ampliata la sede, e implementato l’organico con altre due unità. Confermando la vocazione sociale dell’istituto, la BCC Putignano prosegue nella promozione del conto corrente a costo zero per le associazioni di volontariato e culturali. Tra le novità, l’istituzione di un nuovo libretto di deposito per i minori, per abituarli fin dalla giovane età alla cultura del risparmio. L’idea è quella di farà andare i minori in banca settimanalmente a depositare parte della propria paghetta.

Tornando alle borse di studio, per il prossimo anno la BCC Putignano ha deciso attribuirne non più due da 2500,00 euro cadauna, ma cinque da 1000,00 euro. In tal modo si potrà incoraggiare il merito di un numero maggiore di studenti, senza aumentare lo sforzo finanziario della banca erogatrice.