gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Putignano - Cantare la Vita III, tra applausi e commozione (Fotofallery)
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Putignano - Cantare la Vita III, tra applausi e commozione (Fotofallery)

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 8
ScarsoOttimo 
Attualità

Venerdi sera in Piazza A. Moro a Putignano, un concerto per dire no al suicidio giovanile

Cantare_la_Vita_2015_2Putignano Ba – Una serata piena di commozione quella di venerdì 11 settembre a Putignano, con la terza edizione del concerto ‘Cantare la vita’ per ricordare la giovanissima e prematuramente scomparsa Verdiana Fazio. Lo spettacolo si è svolto in concomitanza con la giornata mondiale di prevenzione del suicidio, in collaborazione con l'Organizzazione Mondiale Della Sanità e l'Associazione internazionale perla prevenzione del suicidio.

Musicisti, cantanti e artisti del nostro territorio insieme sul grande palco di Piazza A.Moro, per sensibilizzare e per promuovere la prevenzione del suicidio giovanile.

Tra i protagonisti di quest’anno Paolo Macagnino (Amici 2013), Will Diamond, Aida Cooper presente per tutte le edizioni legata dall'amorevole rapporto che aveva con Verdiana. Dal Mudu' Giuseppe Guida ed Emanuele Tartanone.

L’evento è patrocinato dal Comune di Putignano, assessorati alla cultura e affari sociali, l'evento intende creare un momento di aggregazione e sensibilizzazione per la prevenzione del suicidio giovanile.

In Italia si verificano circa 10 suicidi al giorno, uno ogni 40 secondi nel mondo, mentre ogni tre secondi vi è un tentativo di suicidio. Sono soprattutto giovani che vivono I'angoscia senza speranza, la perdita delle aspettative future, la dimensione del dolore che considerano irrisolvibile, una problematica che riguarda tutti e tutte le fasce sociali, una tematica dura ma da affrontare con la ragione, le risorse, le competenze di tutte le istituzioni ma soprattutto con il cuore, il sentimento, la forza dell'amore di Marina e Pino Fazio, genitori di Verdiana, che si è tolta la vita nel maggio 2013, si coniuga con il Coraggio.

Per riuscire meglio nell’intento, i momenti musicali sono stati intervallati da alcuni contributi video-informativi del Prof. Maurizio Pompili, l'università La Sapienza Di Roma e con richiami alla onlus di Padova Soproxi coordinata dal Prof. Paolo Scocco, che si occupa dell'assistenza di tutti i familiari che hanno subito questo tipo di lutto.